Il Manchester United elimina il Milan: 0-1

Nel ritorno degli ottavi di finale la squadra di Pioli viene sconfitta di casa dallo United. Decisiva una rete del neo entrato Pogba ad inizio ripresa. Non basta quindi l’1-1 dell’andata ai rossoneri, che salutano la competizione. Ai quarti di finale ci saranno i Red Devils

FORMAZIONI:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Kalulu, Tomori, Kjaer, Hernandez; Krunic, Kessié, Meité; Castillejo, Calhanoglu, Saelemaekers. All. Pioli.

Manchester United (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; McTominay, Fred; Greenwood, Fernandes, James; Rashford. All. Solskjaer.

CRONACA:

Ti aspetti un Milan in trincea, pronto a ripartire in contropiede, e ti ritrovi invece una squadra propositiva, che pressa alto il Manchester United e lo impensierisce in almeno un paio di nitide occasioni, con Saelemaekers e Krunic.

Solskjaer ad inizio ripresa decide di giocarsi la carta Pogba e il francse impiega 4 minuti per sbloccare la gara: azione confusa in area rossonera, Meite non riesce a rinviare, il pallone arriva Pogba che da posizione angolata trova lo spazio giusto per infilare Donnarumma. La risposta di Pioli arriva al 65’, con l’ingresso di Zlatan Ibrahimovic, che pochi minuti dopo sfiora il pareggio di testa su cross di Calhanoglu. Troppo poco per rimettere in gioco la qualificazione: passa il Manchester United, il Milan saluta l’Europa.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter