Il Crotone torna in Serie A dopo 2 anni!

Foto Marco Bucco/LaPresse 24 Luglio 2020 Livorno (LI) Italia sport calcio Livorno vs Crotone - Campionato di calcio Serie BKT 2019/2020 - stadio Armando Picchi. Nella foto: i giocatori del Crotone esultano dopo il gol del 1-3 Photo Marco Bucco/LaPresse July 24, 2020 Livorno (LI) Italy sport soccer Livorno vs Crotone - Italian Football Championship League BKT 2019/2020 - Armando Picchi stadium. In the pic: Crotone players celebrations after the goal of 1-3

Dopo due stagioni in purgatorio, il Crotone torna in Serie A. Una stagione entusiasmante dei calabresi, minimamente all’ombra di un Benevento fuori categoria. Poco importa: il collettivo creato da mister Giovanni Stroppa ha veleggiato al secondo posto di cadetteria all’insegna della continuità, specie nell’ultimo terzo di campionato, in cui gli ionici non hanno praticamente mai perso

Sono passati due anni dall’ultima volta. In una Serie A in cui c’era anche il Benevento, promosso nella massima serie come prima, alla quale ha fatto seguito nella giornata odierna il Crotone . E’ infatti la squadra rossoblù la nuova partecipante al prossimo campionato 2020/2021, in attesa di una terza che arriverà dai playoff.

Dopo la goleda rifilata al fanalino di coda Livorno, con il capocannoniere del torneo Simy come grande protagonista, il Crotone ha dovuto attendere il risultato dello Spezia per poter festeggiare la promozione in Serie A: pari dei liguri e squadra di Stroppa ufficialmente in paradiso. Con la festa promozione della squadra andata in scena all’aeroporto di Pisa, nella sala d’attesa e nel pulman che ha portato la squadra all’aereo per tornare a casa.

Il Crotone era retrocesso in Serie B nella primavera del 2018, dopo aver ottenuto il terzultimo posto con 35 punti. Lo scorso anno, nella cadetteria, la compagine calabrese ha ottenuto un deludente 12esimo posto, sfiorando la Serie C e guardando al futuro per provare a risalire la china.

Con Stroppa come tecnico, il Crotone sin dalle prime giornate di questo campionato cadetto ha sempre tenuto un posto nei piani alti della classifica, per poi avere un periodo di magra nelle ultime gare del girone d’andata. La risalita è arrivata con tenacia, grazie ad una squadra di giocatori esperti, già visti in Serie A, e giovani, riuscendo a staccare tutti nel post lockdown.

Se Stroppa è il condottiero riuscito a riscattare l’ultima stagione, con la possibilità di allenare nuovamente in Serie A dopo l’esperienza al Pescara nel 2012, il volto più importante è sicuramente Simy, che già nella massima serie aveva mostrato ottime cose, riuscendo ad essere il trascinatore con venti goal e fin qui il titolo di massimo cannoniere del torneo.

Non solo Simy, però, visti giocatori come Spolli, Barberis, Marrone e Crociata, nonchè la scommessa Maxi Lopez, arrivato a Crotone lo scorso gennaio: l’argentino ha segnato un solo goal in quattordici gare, risultando però importante nello spogliatoio degli Squali.

ROSA:

PORTIERI:

1. Alex Cordaz
22. Marco Festa
12. Giacomo Figliuzzi

DIFENSORI:

5. Vladimir Golemic
34. Luca Marrone
2. Marcos Curado
6. Guillaume Gigliotti
13. Gabriele Bellodi
8. Nicolas Spolli
3. Giuseppe Cuomo
29. Federico Panza
23. Antonio Mazzotta

CENTROCAMPISTI:

10. Ahmad Benali
18. Andrea Barberis
21. Niccolò Zanellato
14. Giovanni Crociata
16. Alberto Gerbo
19. Tomislav Gomelt
17. Salvatore Molina
26. Jean Evan’s Allan
35. Francesco Rodio

ATTACCANTI:

11. Marko Jankovic
7. Mattia Musacchio
30. Junior Messias
27. Zak Ruggiero
25. Simy
9. Samuel Armenteros
20. Maxi Lopez

All.
Giovanni Stroppa

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter