Il Brasile trema ma supera il Paraguay ai rigori: 4-3

Il Brasile non sfrutta l’uomo in più e non va oltre lo 0-0 nei 90′, passando comunque il turno dal dischetto: decisiva la trasformazione di Gabriel Jesus. Lo scenario del Superclasico si fa sempre più concreto

FORMAZIONI:

Brasile (4-2-3-1): Alisson; Alves, Marquinhos, Silva, Filipe Luis; Arthur, Allan; Gabriel Jesus, Coutinho, Everton; Firmino. All. Tite.

Paraguay (5-4-1): Fernandez; Piris, Gomez, Balbuena, Alonso, Arzamendia; Gonzalez, Sanchez, Ortiz, Perez; Almiron. All. Berizzo.

CRONACA:

La gara non é bellissima, tanto che il primo tempo offre soltanto un’emozione con l’occasione capitata a Firmino, poco lucido. L’Albirroja preferisce chiudersi per poi aprirsi in contropiede, strategia che rende complicata la vita ai brasiliani in fase di finalizzazione dell’azione offensiva. Allan costretto a una vistosa fasciatura: prima di scendere in campo si era fatto male sbattendo la testa nello spogliatoio.

Decisamente la ripresa: Firmino viene atterrato da Balbuena, l’arbitro concede il rigore con ammonizione per il paraguaiano. Il VAR lo induce però a cambiare idea: fallo fuori area e punizione dal limite, ma espulsione per il difensore del West Ham che lascia i suoi in dieci. A questo punto il Brasile spinge: Dani Alves sfiora il goal, Gabriel Jesus spreca da posizione ravvicinata calciando alto. Proprio allo scadere é Willian a colpire il palo.

I calci d rigore sorridono alla “Selecao”: Gustavo Gomez si fa parare il tiro da Alisson, Derlis Gonzalez calcia fuori così come Firmino. E’ Gabriel Jesus a realizzare il penality decisivo, vendicando le eliminazioni subite dal Brasile nel 2011 e 2015.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter