Il Benevento spegne la Juventus: 1-1

La Juventus non va oltre l’1–1 al “Ciro Vigorito”, tana del Benevento quadrato e grintoso. Senza CR7 – a riposo – ma con un Morata sempre in stato di grazia, i bianconeri passano al 21′ con un diagonale mancino dell’ex Atletico. Dopo il raddoppio fallito da Dybala, la Strega pareggia a fine primo tempo con una splendida volée di Letizia. Nella ripresa alla Juve mancherà il guizzo

FORMAZIONI:

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Caldirola, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; Improta, Caprari; Lapadula. All. Inzaghi.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Danilo, De Ligt, Frabotta; Chiesa, Arthur, Rabiot, Ramsey; Dybala, Morata. All. Pirlo.

CRONACA:

Approccio. Parola chiave per fotografare il primo tempo bianconero che, seppur beffato dal lampo di Letizia nelle battute conclusive, palesa evidenti limiti mentali da cancellare nel minor tempo possibile. Palla d’oro di Chiesa, Morata a dipingere l’ennesima gemma. Alla Signora appare tutto facile e, giustappunto, ci vuole un miracolo di Szczesny a negare a Schiattarella la gioia personale. Poco male, per i padroni di casa, che su un goffo rinvio di Arthur la pareggiano. Menzione speciale per Lapadula, solito guerriero in area di rigore. Menzione speciale, in negativo, per un mancino di Dybala – non da lui – da posizione più che favorevole.

Nella ripresa, sostanzialmente, succede molto poco. Con il Benevento a proporre grande diligenza tattica, e con Madama a sbattere ripetutamente contro il muro eretto dalla retroguardia giallorossa. Poche occasioni, poco da segnalare. Se non il rosso a Morata per proteste e l’ennesimo passo falso stagionale della Juve.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter