Il Bayern Monaco conquista la finale: 0-2 all’Al-Ahly

Grazie alla doppietta del sempre formidabile Lewandowski, il Bayer Monaco sconfigge 2-0 gli egiziani campioni d’Africa dell’Al Ahly guadagnando la finale contro i messicani del Tigres, giustizieri a sorpresa del Palmeiras. Partita onorevole della formazione di mister Mosimane, ma risultato mai in discussione all’Ahmed bin Ali Stadium di Al Rayyan, in Qatar

FORMAZIONI:

Al Ahly (4-2-3-1): El Shenawy; Hany, Banoun, Ashraf, Maaloul; Fathi, El Soulia; El Shahat, Magdi, Kahraba; Mohamed. All. Mosimane.

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Boateng, Alaba, Davies; Kimmich, Roca; Gnabry, Muller, Coman; Lewandowski. All. Flick.

CRONACA:

Dopo un paio di avvisaglie, a sbloccarla è il solito Robert Lewandowski , che fa 0-1 al termine di un’azione condotta da Pavard e rifinita da Gnabry. Il polacco ha anche la palla del raddoppio, ma la manda alta sull’uscita di El Shenawy.

Nonostante la differenza tecnica e fisica, l’Al-Ahly riesce a tenere botta provandoci anche in contropiede. Neuer, però, passa una serata piuttosto tranquilla. Alla fine Lewandowski di testa, stavolta imbeccato da Sané, sigilla il risultato.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter

Maglie Juve Home e Away Image Banner 300 x 250