Icardi straripante: 3 reti nel derby e 3-2 Inter

Mauro Icardi protagonista assoluto nel derby a tinte nerazzurre. I due momentanei pareggi di Suso e dell’autogol di Handanovic e la grande reazione nella ripresa del Milan non sono bastati. Inter a soli due punti dal Napoli.

FORMAZIONI:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Valero, Gagliardini; Candreva, Vecino, Perisic; Icardi. All. Spalletti.

Milan (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Borini, Kessie, Biglia, Bonaventura, Rodriguez; Suso, Silva. All. Montella.

CRONACA:
Match dai due volti quello visto al ‘Meazza’: primo tempo dominato dall’Inter, ripresa con un Milan partito benissimo e capace di rimettere in piedi la partita ma incapace di reagire alla terza ed ultima stoccata di Icardi.
Due goal di prima intenzione, da bomber vero, quelli messi a segno – uno per tempo – dal numero 9 dell’Inter, capace di sfruttare nel migliore dei modi prima un assist di Candreva e poi uno di Perisic. La terza marcatura è poi arrivata su calcio di rigore, trasformato proprio nel momento in cui il pallone pesa di più e cioè al 90’, spiazzando magistralmente Donnarumma.

Il Milan, in cui si registra la bocciatura di Kessiè lasciato negli spogliatoi da Montella dopo un primo tempo anonimo, ha giocato un buon secondo tempo trovando il primo pareggio con una perla a girare di Suso e il secondo grazie a un guizzo di Bonaventura, complice un’incertezza di un Handanovic fino a quel momento perfetto.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter