Hamilton vince e rosicchia punti a Rosberg

Hamilton precede Rosberg e Ricciardo.

Non doveva sbagliare questa volta Lewis Hamilton e non l’ha fatto. Il campione del mondo in carica, partito dalla pole position ad Austin, ha tagliato il traguardo da vincitore davanti alla Mercedes del compagno di box e alla Red Bull di Ricciardo. Una gara molto animata quella americana, sia in pista che ai box, almeno fino a quando non è entrata in scena la VSC – conseguente al ritiro di Verstappen – durante la quale diversi piloti si sono avvantaggiati con un cambio gomme decisivo, con conseguenti lamentele da parte dei rivali. Insieme all’olandese ha dovuto alzare bandiera bianca anche Kimi Raikkonen, dopo un problema al pit stop. Vettel, per tutta la gara alle spalle del finlandese, ha chiuso così quarto, seguito da Alonso, Sainz, Massa, Perez, Button e Grosjean a completare le prime dieci posizioni.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Lewis Hamilton Mercedes 1:38.12.61
2. Nico Rosberg Mercedes +4.52
3. Daniel Ricciardo Red Bull +19.69
4. Sebastian Vettel Ferrari +43.13
5. Fernando Alonso McLaren +1:33.95
6. Carlos Sainz Toro Rosso +1:36.12
7. Felipe Massa Williams +1g
8. Sergio Perez Force India +1g
9. Jenson Button McLaren +1g
10. Romain Grosjean Hass +1g

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo