Hamilton trionfa a casa sua!

Secondo successo consecutivo per Lewis Hamilton. A casa sua l’inglese trionfa davanti a Nico Rosberg e Max Verstappen. Vittoria importante, che lo porta solo a 4 punti di distacco nella generale sul compagno di squadra ancora leader. Terzo Verstappen, davanti a Ricciardo e Raikkonen. Male Vettel, solo nono. Rosberg è anche sotto investigazione per un team radio vietato dal regolamento.

Mondiale assolutamente riaperto, ma l’inerzia è a favore di Lewis Hamilton. L’inglese vince la seconda gara consecutiva, la quarta stagionale, trionfando nella sua terra. Non c’è storia a Silverstone, con il Leone d’Inghilterra che porta a casa un successo senza storia, mandando in estasi i tantissimi tifosi entusiasti del successo dell’inglese.

Strana corsa quella inglese. Il meteo ci mette del suo, bagnando la pista a pochi secondi dall’inizio. Si parte sotto safety car e con gomme da bagnato estremo, si conclude con pista asciutta e pneumatici duri. In tutte queste difficoltà Hamilton ne esce indenne, Rosberg un po’ meno: Nico termina secondo, dopo aver combattuto contro un super Verstappen. Il tedesco però nelle ultime tornate manifesta un problema al cambio, risolto dal team radio. Questo però è vietato dalle regole, e così la classifica è ancora in divenire. Chiude il podio il solito Max, fenomenale nel sorpasso sulla Mercedes a metà gara.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Lewis Hamilton Mercedes
2. Nico Rosberg Mercedes +6.91
3. Max Verstappen Red Bull +8.25
4. Daniel Ricciardo Red Bull +26.21
5. Kimi Raikkonen Ferrari +1:09.74
6. Sergio Perez Force India 1:16.94
7. Nico Hulkenberg Force India +1:17.71
8. Carlos Sainz Toro Rosso +1:25.85
9. Sebastian Vettel Ferrari +1:31.65
10. Daniil Kvyat Toro Rosso +1:32.60

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter