Hamilton arrosto, vince Ricciardo nel trionfo Red Bull!

Va in archivio un bellissimo Gran Premio di Malesia con la prima vittoria stagionale di Daniel Ricciardo nel trionfo Red Bull. Doppietta latdelle tine austriache grazie al secondo posto di Verstappen. Succede di tutto in pista: Vettel va contro Rosberg alla prima tornata e va fuori gara: Nico recupera e va sul podio. Ed Hamilton? Gara perfetta dell’inglese, ma al giro 41 il motore va a fuoco.

Partiamo dal vincitore: Daniel Ricciardo torna finalmente sul gradino più alto del podio per la prima volta in stagione. Fantastica vittoria dell’australiano nel trionfo della Red Bull: le lattine austriache colgono una doppietta assolutamente inaspettata, sfruttando al meglio la giornata incredibile di casa Mercedes. Secondo è Verstappen sul podio, che si deve arrendere dopo un bellissimo duello col compagno di box durato qualche tornata. Un sogno per la RB, che torna alla doppietta dopo quasi tre anni.

Emozioni indescrivibili in casa Mercedes: Rosberg va in testacoda alla prima tornata toccato da un Vettel non certo esente da colpe. Il tedesco però non si perde d’animo, recupera e si riporta a ridosso dei primi, mentre Hamilton prosegue quasi indisturbato il suo GP in vetta. Ma al giro 41 succede l’impensabile: il motore di Lewis va a fuoco, mentre Nico sale sul terzo gradino del podio. Un terzo posto dei più dolci della carriera, che lo manda a +23 in classifica generale.

In casa Ferrari altra giornata con l’amaro in bocca. Raikkonen combatte ma alla fine termina quarto, la corsa di Vettel invece dura solo una curva: il tedesco entra troppo aggressivo alla prima tornata, finendo per speronare l’incolpevole Rosberg, mandandolo in testacoda. Dopo Bahrain e Sochi, la gara di Seb dura solo qualche curva, ma stavolta è tutta colpa sua.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Daniel Ricciardo RedBull 1:37.12.77
2. Max Verstappen RedBull +2.43
3. Nico Rosberg Mercedes +25.51
4. Kimi Raikkonen Ferrari +28.78
5. Valtteri Bottas Williams +1:01.58
6. Sergio Perez Force India +1:03.79
7. Fernando Alonso McLaren +1:05.20
8. Nico Hulkenberg Force India +1:14.06
9. Jenson Button McLaren +1.21.81
10. Jolyon Palmer Renault Sport +1:35.46

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter