Grossi problemi di salute per Chris Bosh.

Grossi problemi di salute per Chris Bosh.

Grossi problemi di salute per il giocatore dei Miami Heat, difatti non ha superato le visite mediche per la nuova stagione. Il suo problema di salute è più grave del previsto, si tratta infatti di embolia polmonare dovuta a coaguli di sangue. Embolia che è dovuta da un infortunio al polpaccio qualche mese prima.
Il problema è che si è arrivati alla rottura totale con gli Heat, che vorrebbero tagliare per motivi di salute, mentre CB1 vorrebbe tornare a giocare e il più presto possibile. Di sicuro a Bosh economicamente cambia poco, perché i 76 milioni che prenderà nei prossimi 3 anni gli arriveranno comunque, o da Miami o dall’assicurazione che potrebbe coprire il danno economico alla franchigia utilizzando il long-term injury provision. Se fossero pagati dall’assicurazione Miami libererebbe l’anno prossimo 25 di monte ingaggi da reinvestire sul mercato, tutto ciò sarebbe vanificato nel caso in cui, CB1 tornasse a giocare in un’altra squadra entro l’anno dopo giocando 25 partite. A quel punto l’assicurazione non coprirebbe nulla e il salary cup di Miami lieviterebbe enormemente. Un bel problema da gestire per la franchigia, con la speranza che Chris recuperi a pieno dal brutto infortunio, visto che abbiamo già perso dei signori giocatori in questa stagione.

About the Author

Matteo Negri
Matteo Negri nato a Bologna il 17 novembre 1983. Grande appassionato di sport, ma non mi piace praticarlo. Conduttore radiofonico su radio Bologna uno di una trasmissione dal nome Football Drivetime e conduttore di una trasmissione sportiva su YouTube dal nome singolare!

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter