Il Bologna vince in casa: 2-1 al Cagliari

110916_ Calcio: Bologna -Cagliari Federico Di Francesco of Bologna Fc scores the goal serie A Bo Fc - 110916_ Calcio: Bologna -Cagliari serie A Bo Fc - fotografo: BENVENUTI

Seconda vittoria casalinga per il Bologna che super ai sardi grazie alle reti di Simone Verdi e Federico Di Francesco, con rete finale di Bruno Alves a dare ancora qualche speranza ai sardi. Il Cagliari chiuede in 9, sull’1-0 c’é il rosso diretto a Storari, nel recupero si fa male Ionita che esce in barella.

Bologna – Cagliari 2-1 (23′ Verdi, 73′ Di Francesco, 83′ Bruno Alves)

Al Dall’Ara si gioca su ritmi molto  lenti, visti gli oltre 30 gradi odierni, in avvio l’unico rischio corso dal Bologna è sugli sviluppi di un corner con Borriello che calcia a lato da posizione defilata, al 23’ passa il Bologna,  punizione dai 22 metri per fallo su Destro, la calcia Verdi e Storari, che si aspettava il tiro dietro la barriera di Krejci, viene nettamente sorpreso dalla conclusione sul suo palo, va giù goffamente ed è 1-0, poco  dopo il portiere sardo si riabilita in parte, deviando in volo un’altra conclusione di Verdi, l’arbitro Abisso regala la prima volta assoluta al Dall’Ara del “cooling break”, il timeout a discrezione arbitrale per il caldo eccessivo, ma la pausa  non cambia i ritmi della gara, che prosegue all’insegna degli errori e della fatica, la  svolta della partita arriva dopo 9 minuti della ripresa, quando Krejci viene lanciato a tu per tu con Storari e il portiere dei sardi respinge fuori area la conclusione, centrando poi il ceco, l’arbitro Abisso lì per lì fa proseguire, poi ci ripensa ed estrae il rosso per il portiere nonostante le veementi proteste, il replay chiarifica che non è fallo di mano, ma evidenzia l’intervento falloso del portiere su Krejci.

Con l’uomo in più, il Bologna diventa padrone del campo, ed il neoentrato Rafael fa una grandissima parata su Destro, al 68′ esce proprio Mattia Destro sostituito da Di Francesco che dopo la doppietta in Under 21 contro Andorra,  ci mette cinque minuti a timbrare il suo primo gol in serie A, sfruttando con un piattone da due passi ancora un’altra grande azione personale di Krejci sulla sinistra portando il punteggio sul 2-0.

A quel punto la partita sembra chiusa ma Bruno Alves su punizione all’83’ la riapre con un gran destro a giro da 25 metri su cui Da Costa non è abbastanza esplosivo, il portiere rossoblù però si riscatta poco dopo rimediando ad una distrazione della sua difesa con un’uscita provvidenziale su Farias, il Cagliari chiude addirittura in nove, per l’infortunio alla caviglia di Ionita e il Bologna  porta a casa tre punti importantissimi che cancellano 15 giorni di inutili polemiche dopo la sconfitta di Torino.

Bologna (4-3-3): Da Costa 6; Krafth 6,5 , Gastaldello 6, Oikonomou 6, Masina 6, (Torosidis s.v. 30’ s.t.); Dzemaili 6, Nagy 6,5 (Viviani s.v. 41’ s.t.), Taider 6,5; Verdi 6,5, Destro 6 (Di Francesco 7 23’ s.t.), Krejci 7,5. All. Donadoni 6,5.

Cagliari (4-3-1-2): Storari 5;Isla 6, Salamon 6, Bruno Alves 6,5, Murru 6 (Tachtsidis 6 22’ s.t.); Padoin 6, Di Gennaro 5, Ionita 5,5; Barella 5,5 (Rafael 6,5 10’ s.t.); Sau 5 (Farias 6 28’ s.t.), Borriello 5,5. All. Rastelli 6.

Arbitro: Abisso di Palermo 5

 

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter