Grande Roma a Londra, ma la rimonta é solo parziale: 3-3 con il Chelsea

La Roma gioca bene allo Stamford Bridge e non si abbatte nemmeno quando vanno in doppio svantaggio: Aleksandar Kolarov e una doppietta di Edin Dzeko ribaltano incredibilmente la gara dal 2-0 al 2-3. Un colpo di testa di Eden Hazard, però, fissa il punteggio sulla parità.

FORMAZIONI:

Chelsea (3-5-2): Courtois; Azpilicueta, Christensen, Cahill; Zappacosta, Fabregas, Luiz, Bakayoko, Alonso; Morata, Hazard. All. Conte.

Roma (4-3-3): Alisson; Peres, Fazio, Jesus, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Strootman; Gerson, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco.

CRONACA:

A Londra si gioca una partita importante per il verdetto del girone dei giallorossi. Il pareggio nel tardo pomeriggio dell’Atletico Madrid in casa del Qarabag rende il match importsntissimo in termini di punti, in quanto una vittoria degli inglese metterebbe il primo posto praticamente al riparo mentre una vittoria giallorossi lascerebbe un buon divario tra i giallorossi e gli spagnoli. Da questa gara ne esce un buon pari per entrambe.
La gara parte con il Chelsea che cerca di imporre il gioco ma la Roma fin da subito tiene e nello stesso tempo si rende pericolosa con Perotti e Kolarov sulla sinistra. La ptima squadra a mettere i puntini sulle i ed essere concreta è la squadra di Conte che prima al 11′ con David Luiz e successivamente al 37′ con Hazard portano il chelsea ad avere un doppio vantaggio. Sul primo gol (quello di Luiz) vi è la collaborazione di Fazio mentre il secondo la deviazione di un giocatore romanista mette Hazard in condizione di raddoppiare. La roma dal canto suo non molla e al 40′ accorcia subito con Kolarov che in solitaria batte il portiere della squadra londinese ed accorcia le distanze. La ripresa vede in campo una roma molto battagliera e molto dentro la partita e al 64′ Dzeko su delizioso assist di Fazio realizza uno splendido gol al volo di sinistro. Al 70′ sempre il centravanti bosniaco con un bel colpo di testa piazza un uno-due che spiazza i padroni di casa e porta a tre le reti della Roma e a due il suo score personale. Il Chelsea a questo punto deve spingere e proprio nel momento del bisogno ecco che il colpo del campione toglie le castagne dal fuoco e porta in parità il match; infatti è Hazard che di testa batte Alisson e regala un pari fondamentale a Conte e alla sua classifica. Il pari uscito da questo match cone detto precedentemente tiene il girone aperto e il Chelsea sempre il favorito numero uno al passaggio da prima del girone. Anche la Roma coglie un punto importante per la ckassifica e per la corsa al padsaggio del turno.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter