E’ grande Colombia!!! Polonia non pervenuta, finisce 3-0

La Colombia spazza via una Polonia irriconoscibile e mai in partita. Yerry Mina, Radamel Falcao e Juan Cuadrado siglano il tris, ispirato da un grande Rodriguez. La Colombia torna in corsa per la qualificazionee si giocherà tutto contro il Senegal nell’ultimo turno. Polonia, invece, saluta i Mondiali di Russia con una partita d’anticipo.

FORMAZIONI:

Polonia (3-4-3): Szczesny; Piszczek, Bednarek, Pazdan; Bereszynski, Krychowiak, Goralski, Rybus; Zielinski, Lewandowski, Kownacki. All. Nawalka.

Colombia (4-2-3-1): Ospina; Arias, Sanchez, Mina, Mojica; Aguilar, Barrios; Cuadrado, Quintero, Rodriguez; Falcao. All. Pekerman.

CRONACA:

Una prestazione non all’altezza delle aspettative quella della compagine allenata da Nawalka. La Polonia, che pure era partita abbastanza bene, ha visto esaurirsi in fretta la sua spinta propulsiva e la sua lucidità. La Colombia ha fatto valere la sua maggior qualità a centrocampo, ma anche la velocità di giocatori come Cuadrado e James Rodriguez. I Cafeteros una volta preso in mano il pallino del gioco sono riusciti ad alzare il proprio baricentro e, pur non essendo sempre precisissimi in fase di ultimo passaggio e conclusione, hanno gestito la situazione con relativa facilità. La Polonia, spesso nell’avanzare verso l’area avversaria ha alzato molto anche la sua linea di difesa, cosa questa che l’ha esposta alle ripartenze dei giocatori colombiani.

Anche dopo il vantaggio della Colombia, arrivato nei minuti finali del primo tempo, la compagine polacca non è riuscita a reagire con veemenza. Troppa imprecisione in fase di impostazione degli uomini di Nawalka che poi, nel momento del massimo sforzo, sono stati puniti prima da Falcao e poi da Cuadrado, entrambi letali a campo aperto. La Colombia quindi si rilancia e contro il Senegal si giocherà l’accesso agli ottavi, per la Polonia invece, oltre alla delusione legata ad un brutto Mondiale, anche la sensazione che una generazione di giocatori comunque importanti difficilmente avrà un’altra occasione per vivere un grande torneo da protagonista.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter