Giada Rossi salva l’onore italiano all’esordio nel tennistavolo

Una giornata non molto positiva per i colori azzurri nel tennistavolo paralimpico, nel day 1 degli incontri in programma. Erano 4 gli atleti impegnati nel Riocentro-Pavillon 3 e solo Giada Rossi ha portato a casa un’importante vittoria contro l’israeliana Yona Chagit Brill grazie ad un secco 3-0 nel raggruppamento D. Ora la Rossi dovrà vedersela domani contro la thailandese Chilchitparyak Bootwansirina.

Niente da fare, invece per Clara Podda, nella medesima categoria, sconfitta dalla forte coreana Seo Su-Yeon 3-0 in un incontro che mai ha avuto storia. Podda che con questo ko dovrà giocarsi tutte le sue carte contro la padrona di casa Catia Cristina Oliveira Da Silva. Stesso destino della Podda, in campo maschile per i nostri Raimondo Alecci e Giuseppe Vella superati rispettivamente da Peter Ronsenmeier 3-0, nella prima partita del gruppo B, e da Oleksandr Yezyk in un confronto molto combattuto nei primi due parziali, vinti da Yezyk, e chiuso facilmente nel terzo 11-2 in appena 4 minuti.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter