Tra Germania e Cile é solo 1-1

Uno scatenato Alexis Sanchez porta in vantaggio dopo pochi minuti il Cile; di Lars Stindl il pari per la Germania a pochi minuti dall’intervallo.

FORMAZIONI:

Germania (3-4-2-1): Ter Stegen; Ginter, Mustafi, Sule; Kimmich, Can, Rudy, Hector; Goretzka, Draxler; Stindl. All. Low.

Cile (4-3-1-2): Herrera; Isla, Medel, Jara, Beausejour; Aranguiz, Diaz, Hernadez; Vidal; Vargas, Sanchez. All. Pizzi.

CRONACA:

Alla Kazan Arena c’è fin dai primi minuti una squadra che prende per il collo la sua preda, a sorpresa. Il Cile gioca a tutto campo, pressando ogni portatore di palla tedesco e trovando il goal del vantaggio in apertura di match: svariore di Mustafi, Alexis Sanchez non perdona e di sinistro vince il duello con ter Stegen.
La squadra di Pizzi gioca bene, pressa e aspetta il possesso di palla sterile della Germania, fino al punto di scippare il pallone e ripartire con rabbia e velocità. Protagonisti assoluti Edu Vargas e Alexis Sanchez, che sguazzano in questo tipo di gioco.
Ma il Cile non riesce a trovare il raddoppio e allora, come spesso capita nel calcio, la Germania trova la rete del pareggio al primo vero affondo pericoloso. Can pesca Hector sulla sinistra con un perfetto filtrante, il cross di quest’ultimo trova in area Stindl, che da vero rapace castiga Herrera.

Nella seconda frazione la partita si addormenta rispetto al primo tempo, caratterizzato da ritmi forsennati. Il Cile continua a fare il suo gioco ma la Germania ha preso le misure e difende in modo più ordinato. Gli uomini di Loew, invece, dimostrano di non essere in serata di grazia, mancando di peso e lucidità in zona offensiva. Finisce con un pareggio che accontenta tutte le parti in causa.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter