Gara 2. Playoff – Quarti di finale – Eurocup

Gara 2. Playoff – Quarti di finale – Eurocup

Joventut Badalona- Virtus Sagafredo Bologna 78-84
(14-19, 17-24, 23-21, 24-20)

Joventut: Bassas 26, Birgander 10, Dimitrijevic 7, Tomic 7, Parra 6, Dawson 5, lopez-Arostegui 4, Ventura 4, Brodziansky 3, Morgan 3, Ribas 3. All. Duran.

Virtus Bologna: Hunter 18, Weems 18, Teodosic 17, Gamble 9, Pajola 5, Ricci 5, Tessitori 4, Belinelli 3, Markovic 3, Alibegovic 2. All. Djordjevic.

CRONACA:

Gara 2 vede un ottimo avvio di Bologna soprattutto in difesa, alta intensità e pressione che costringono Badalona a diverse palle perse: la squadra di Djordjevic allunga sul 19-12 grazie allo scatenato Weems, poi al 10′ è avanti 19-14. Nel secondo periodo la Segafredo non molla la presa, Teodosic e Hunter confezionano il +10, poi sono Weems e Gamble a dare un ulteriore strappo per il 35-21! La Joventut fatica a riordinare le idee, perde anche Lopez-Arostegui per una distorsione alla caviglia, e all’intervallo si trova sotto 43-31, con la Virtus che tira col 50% dal campo.

Nella ripresa l’inerzia resta ai bianconeri, Teodosic segna due canestri per il +17, poi timbrano ancora Ricci e Weems, e infine lo stesso Ricci segna dall’arco il massimo vantaggio di +23, 55-32, al termine di un’azione spettacolare in transizione nata da un recupero difensivo in tuffo di Markovic. Sembra che il match sia in ghiaccio, Bologna fa l’errore di staccare la spina e così Badalona organizza la rimonta. I catalani si aggrappano a Ferran Bassas, l’esterno segna tre bombe in fila, poi lo imitano Parra e Dawson, e al 30′ è addirittura -10 sul 54-64 per un canestro ancora di Dawson a rimbalzo. La risalita dei neroverdi prosegue nel quarto periodo, la Segafredo non riesce a reagire, Badalona trascinata dagli indiavolati Bassas e Birgander parreggia sul 69-69, e addirittura sorpassa sul 72-71 con un missile di Ventura!

La Virtus trema e vede le streghe, ci pensa ancora Hunter a scacciare gli incubi con 4 punti per il 73-72, poi Markovic fa +4 con l’unico canestro del suo match. Nell’ultimo minuto a lanciare definitivamente Bologna verso la vittoria sono ancora Hunter, con schiacciata in tap-in e chiusura difensiva, e Teodosic, con la tripla siderale dell’81-75 che manda al tappeto la Joventut.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter