Galles-Irlanda del Nord 1-0: l’ autogoal di McAuley manda Coleman ai quarti

Nel secondo ottavo di finale di Euro 2016, il Galles trova una sofferta vittoria contro l’Irlanda del Nord. La gara viene decisa da uno sfortunato autogoal di McAuley.

Marcatori: al 74′ autogol McAuley(Irlanda del Nord)

Galles (3-5-2): Hennessey 6; Davies 6, A. Williams 5,5, Chester 6,5; Taylor 6, Ramsey 6, Allen 6,5, Ledley 5,5 (63′ J. Williams 6), Gunter 6; Bale 6,5,Vokes 5,5 (55′ Robson-Kanu 6)
Irlanda del Nord (4-5-1): McGovern 6; Hughes 5,5 , McAuley 5 (84′ Magennis s.v.), Catchart 6, J. Evans 6; Ward 6,5 ( 69′ Washington 6), Dallas 6,5 , Davis 6,5, Norwood 6,5 (79′ McGinn s.v.), C. Evans 6; Lafferty 6.

Allo Stadio Parco dei Principi di Parigi e’ andata in scena il secondo ottavo di finale con il derby inglese tra Galles ed Irlanda del Nord.

Il risultato finale è stato di 1 a 0 per il Galles allenato da Coleman e raggiunge per la prima volta i quarti di finale nell’Europeo ed attende la vincente di Ungheria – Belgio.

l’Irlanda parte bene e gioca un ottimo primo tempo, sfiorando già il gol al 10′ minuto quando Hennessey è bravo a deviare in angolo un tiro dal limite dell’area di Dallas, ma il Galles, viene fuori e trova il goal al 19′ minuto, che viene però annullato per la netta posizione di fuorigioco di Ramsey, la partita continua con azioni da ambo i lati, anche se nessuna delle due squadre riesce a mostrarsi particolarmente pericolosa, con gli Irlandesi che dominano il centrocampo, da segnalare un colpo di testa di Lafferty che su cross di Evans, manda il pallone al di sopra della traversa.

Nella ripresa sono gli uomini di O’Neill a cominciare meglio, l’Irlanda  del Nord, infatti, riesce a chiudere il Galles nella propria metà campo, ma senza creare grandi pericoli, i gallesi, però, così come nel primo tempo vengono fuori alla distanza: al 53′ Vokes su un cross millimetrico di Ramsey colpisce di testa mandando di poco a lato, grande mossa al 55′ per il Galles Robson – Kanu che entra al posto di Vokes con Ramsey che arretra la sua posizione e dispensa bellissimi passaggi ai compagni, cinque  minuti più tardi Bale si conquista un calcio di punizione da buona posizione e con il suo sinistro centra  lo specchio della porta, ma McGovern è attento e manda in calcio d’angolo, Il gol del Galles arriva al 74′, quando su un cross basso di Bale, servito alla perfezione da Ramsey,  McAuley nel tentativo di anticipare Robson Kanu, mette la palla nella propria porta.

Non è stata certamente una partita indimenticabile, ma vista la grande posta in palio e la perfetta disposizione tattica degli Irlandesi hanno fatto si che la partita sia stata molto bloccata, ottima la partita di Ramsey con Bale sempre pericoloso, mentre per l’Irlanda sono i cinque centrocampisti che fanno la differenza con la solita partita fatta di grande sacrificio e spirito di squadra.

 

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter