Il fuoriclasse Marquez si aggiudica la pole ad Aragon

Marquez sembra essere fuori portata, lo confermano Yamaha e Suzuki. Vinales secondo, Rossi sesto

Prima fila tutta spagnola ad Aragon

Grande weekend per la Honda con un Marquez spettacolare. Già nel secondo giro di qualifica Marc firma il suo super giro in 1’47.117 e porta a casa la 64-essima pole position della sua carriera.

Vinales si aggiudica la seconda posizione in griglia di partenza con la sua Suzuki, Lorenzo fa del suo ultimo giro il suo giro veloce e si prende la terza posizione, aggiudicandosi la prima fila. Quarto Dovizioso con la sua Ducati.

Crutchlow continua ad essere in grande forma, si è visto anche nelle prove libere, è oggi si aggiudica la quinta posizione nella griglia di partenza di domani.

La Yamaha di Valentino Rossi in sesta posizione, con un ritardo di 0,834 su Marquez.

Nella Q1  sono Petrucci con la sua Ducati Pramac e Stefan Bradl con la sua Aprilia ad aggiudicarsi la seconda  parte delle qualifiche. Nella Q2 Stefan rimane nella 12-essima posizione, Petrucci Parte dalla nona.

Pirro, che sostituisce Andrea Iannone, deve rinunciare alla possibilità di andare nella Q2 quando stava facendo il suo giro veloce, colpa di una caduta nella curva 8 sulla pista di Aragon.

Tutti giù per terra

Le FP3 sono state burrascose un po per tutti, colpa di una pista scivolosa, con spettacolari cadute ma fortunatamente nessuno si è fatto male. Il primo a fare le spese dell’asfalto scivoloso è stato il Dottore numero 46, colpa della gomma ancora fredda.

Sono finiti a terra, nello stesso punto, anche Marc Marquez, Hayden e Pol Espargaro. Pol rimane coinvolto in un’altro incidente insieme a Danilo Petrucci, con una dinamica particolare. Lo spagnolo scivola quando sopraggiunge la Ducati Pramac di Petrucci, che centra in pieno la moto di Espargaro. Il volo di Petrux fa paura, ma dopo gli esami di accertamento se la cava con una botta in testa e tanto spavento. Anche Alvaro Bautista è scivolato alla curva 14, fortunatamente senza conseguenze.

Cal Crutchlow cade quando stava provando a fare il suo miglior giro delle qualifiche. Dani Pedrosa scivola nella curva 15 e rimane in settima posizione.

Qualifiche:

  1. Marc Marquez Honda : 1’47.11
  2. Maverick Vinales Suzuki : +0.63
  3. Jorge Lorenzo Yamaha : +0.66
  4. Andrea Dovizioso Ducati : +0.70
  5. Cal Crutchlow LCR Honda : +0.72
  6. Valentino Rossi Yamaha :+0.83
  7. Dani Pedrosa Honda : +0.90
  8. Aleix Espargaro ECSTAR Suzuki : +1.11
  9. Danilo Petrucci Pramac Ducati : +1.11
  10. Scott Redding Pramac Ducati : +1.12

About the Author

Ioana Tita
Sono Ioana, ho 27 anni e sono laureata in economia preso l'università degli studi di Torino. Amo il tennis e le due ruote, le serie tv e i gatti.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter