Frosinone – Bologna trasferta molto delicata

Questa sera grande partita tra Frosinone e Bologna

Oggi alle ore 18,30 alla Stadio Matusa di  Frosinone il Bologna affrontera’ una trasferta molto delicata per via delle assenze importanti di  Gastaldello e Maietta in difesa e a centrocampo le condizioni fisiche non perfette di Donsah e Taider e le tante chiacchiere e voli pindarici classici di Bologna infatti in troppi parlano già di alzare l’asticella degli obbiettivi e di obbiettivo Europa League, ma giustamente nelle interviste di ieri di Donadoni e Corvino infatti c’è stato un bel richiamo alla realtà, pensiamo prima alla salvezza guardando una partita alla volta anche perché la squadra e’ formata da tanti giovani che devono ancora crescere e non poco nella costanza di rendimento, venendo alle tante chiacchiere su ipotetiche offerte per Masina e Diawara da squadre estere molto importanti, prima di mettersi al tavolo per valutare eventuali offerte  il Bologna rinnoverà il contratto di entrambi i ragazzi adeguando lo stipendio e allungando la scadenza.

Tornando all’attualità che ci riporta alla trasferta di Frosinone la squadra allenata da Stellone come era scontato sta facendo molta fatica nel primo campionato di serie A della sua storia ma anche in caso di retrocessione non ci saranno certo drammi ed infatti anche il mercato di gennaio non ha visto grandi rivoluzioni con gli arrivi di Kragl, Bardi, Pryima, mentre Ajeti era arrivato nel mese di novembre perché era svincolato.

Il Frosinone in casa fino ad oggi ha vinto 4 partite 2 pareggi e 5 sconfitte segnando 15 gol ed incassando 20 reti, ma nelle ultime 5 partite sempre davanti al pubblico amico sempre molto caloroso ha vinto solo 1 partita nel mese di novembre contro il Verona, 1 pareggio con l’Atalanta e 3 sconfitte con Milan Napoli e Chievo con 6 gol segnati e 13 subiti, infatti contro il Bologna dovra’ trovare più equilibrio in campo il gioco del Frosinone si sviluppa principalmente per le fasce laterali con Dionisi, Soddimo e Tonev che sono giocatori molto bravi a creare superiorita’ numerica  eccellenti nell’uno contro uno e Daniele Ciofani ottimo attaccante centrale che finalmente è approdato in serie A segnando 5 gol, a centrocampo ha ottimi giocatori come Gori e Sammarco molto bravi a servire gli esterni offensivi mentre Chibsah ha qualche calo di concentrazione durante la partita che gli fa commettere errori sopratutto nella fase di non possesso palla, il Bologna come al solito la velocità di Giaccherini e di Mounier e la grande mobilità di Mattia Destro possono fare la differenza oltre agli inserimenti di Masina che potrebbe mettere in difficoltà Rosi in difesa, mentre in fase di non possesso palla le due mezze ali dovranno aiutare i due terzini senza far troppo schiacciare la squadra come ha volte e’ capitato.

Probabili Formazioni

Frosinone 4-3-3

Leali, Rosi Ajeti Blanchard Pavlovic, Chibsah Gori Sammarco, Soddimo D Ciofani Dionisi

Bologna 4-3-3

Mirante, Ferrari Oikonomou Rossettini Masina, Brighi Diawara Brienza, Mounier Destro Giaccherini

Arbitra il signor Gervasoni che arbitrando il Bologna ha quasi sempre visto uscire sconfitto la squadra di Donadoni con 7 sconfitte 1 pareggio e 1 vittoria.

Visto le statistiche del Bologna in trasferta 5 vittorie e 5 sconfitte io punterei su un bel pareggio con gol per tutte e due le squadre

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato