Freestyle – Ski cross Siegmar Klotz e Stefan Thanei eliminati agli ottavi

Brady Leman è il nuovo Campione Olimpico di ski cross, disciplina dello sci freestyle.

Il canadese si è imposto con autorevolezza a PyeongChang 2018 ed è così riuscito a riscattare l’amaro quarto posto ottenuto quattro anni fa a Sochi. Il 31enne è da diverse stagioni sulla cresta dell’onda ma si era sempre dovuto inchinare allo strapotere di Chapuis: in Coppa del Mondo, infatti, è stato secondo nel 2012 e nel 2017 oltre che terzo nel 2016. Oggi il nordamericano è stato davvero imbattibile e insuperabile, è sceso in pista motivato e non voleva assolutamente sbagliare: questa è anche la prima vittoria stagionale per lui, ottenuta davvero nel momento più importante della vita.

A versare lacrime amare è invece lo svizzero Marc Bischofberger: il leader della Coppa del Mondo era l’uomo più accreditato della vigilia, in stagione aveva infilato la doppietta a San Candido ma oggi si è dovuto accontentare della medaglia d’argento. A completare il podio è il russo Sergey Ridzik, 25enne che stava attraversando un buon momento di forma e che infatti aveva vinto a Montafon.

Gli azzurri Stefan Thanei e Siegmar Klotz sono stati eliminati agli ottavi di finale, concludendo così in 19esima e 20esima posizione: un risultato in linea con le potenzialità degli altoatesini, mai esplosi in stagione e raramente in top ten nella loro carriera. Oggettivamente era difficile aspettarsi di più dalla nostra coppia: peccato soprattutto per Klotz che ha sfiorato il passaggio del turno finendo alle spalle di Ridzik e Place, mai in gara invece Thanei nell’ottavo di finale con Flisar e Zangerl.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter