Francia-Romania 2-1: Capolavoro di Payet, galletti vincenti all’esordio

La Francia soffre moltissimo ma batte la Romania nella gara d’esordio del gruppo A. Vantaggio iniziale di Giroud, pareggio di Stancu su rigore. Nel finale perla di Payet.

Al 57′ Giroud (Francia), al 65′ Stancu (Romania) rigore e al 89′ Payet (Francia)

Francia e  Romania, si affrontano allo Stade de France di Saint-Denis  nella partita d’esordio del campionato europeo, Il risultato finale è stato di 2 a 1 per la nazionale di Deschamps.

La prima conclusione è della Romania con  Pintilii al 3’ minuto dalla lunga distanza, palla a lato della porta difesa da Lloris. Miracolo del portiere francese dopo pochi istanti: Stancu da corner si ritrova il pallone tra i piedi a mezzo metro dalla linea, decisivo il salvataggio di Lloris, graziato poi da un colpo di testa di Andone. Reazione Francia all’11: gran cross di Payet per Giroud, colpo di testa che va fuori per questione di centimetri. Al 14’ palo di Griezmann dopo una grande azione della Francia: spettacolare apertura di Pogba, assist di Payet e sfortunato l’attaccante francese nella soluzione finale. Ancora Pogba al 28’: esterno in diagonale dai venti metri, la traiettoria si impenna alla fine. Scatenato Payet: imperversa sulla corsia destra al 37’, tap-in di Griezmann appena impreciso, al 45’ serve Giroud che impatta con potenza di testa ma manda alto. Al 48’ clamorosa occasione per la Romania: Stanciu serve perfettamente Stancu che prova la girata volante in diagonale, palla incredibilmente fuori da pochi metri. Francia che fatica in avvio di ripresa ma che al 52’ ci prova sull’asse Payet-Giroud, poco cattivo il centravanti nella battuta vincente. Bravissimo  Payet al 55′ che fa fuori mezza difesa e serve perfettamente Pogba, Tatarusanu salva in corner. Al 57’ minuto arriva  il vantaggio della Francia,  assist mancino di un meraviglioso Payet per la testa di Giroud, che si aiuta nettamente fallosamente su Tatarusanu spostandogli la mano e lo batte di testa, incredibilmente l’arbitro convalida il gol. La Romania reagisce Il pareggio della Romania arriva al 65’ un ingenuità incredibile  di Evra che fa fallo su Stanciu in piena area di rigore, trasforma Stancu spiazzando Lloris. La Francia nel finale rinuncia a Pogba, un po’ troppo presuntuoso, per fare entrare Martial, ed in poco tempo Martial si fa vedere ed arriva al tiro con un rasoterra troppo debole, al minuto 89′ gol spettacolare di un Payet praticamente perfetto, che spedisce in rete da oltre venti metri con un sinistro bellissimo.

Apre con una vittoria la nazionale di Deschamps: nel complesso una buona Francia, forse troppo tesa per la partita di esordio, sorretta da un sensazionale  Payet e da un grande Griezmann che si è’ sacrificato tantissimo in fase di non possesso palla ed un ottimo Kante. La Romania di Iordanescu ha però il grande merito di cercare di fare la partita senza paura alla faccia di chi diceva che era solo una squadra difensiva, ed infatti  ha giocato una partita con grande pressing e giocate in velocità perfette ed è stata punita solo dall’errore incredibile della terna arbitrale sul primo gol e dal gol di Payet da vero fenomeno, grande partita di Stanciu e di Andone che mettono in grande difficoltà la difesa transalpina  e del difensore Grigore.

 

FRANCIA (4-3-3) – Lloris 6; Sagna 6, Rami 6, Koscielny 5.5, Evra 5; Kantè 6.5, Matuidi 6, Pogba 6 (al 77’ Martial 6); Payet 8.5 (al 92’ Sissoko s.v.), Giroud 6, Griezmann 6.5 (al 66’ Coman 5.5)
ROMANIA (4-2-3-1) – Tatarusanu 6; Sapunaru 6, Chiriches 6, Grigore 6.5, Rat 5.5; Hoban 5.5, Pintilii 6; Popa 6,5 (all’82’ Torje s.v.), Stanciu 7 (al 72’ Chipciu s.v.), Stancu 6; Andone 6.5 (al 61’ Alibec 5.5)

Oggi tre partite molto interessanti alle ore 15,00 per completare il girone A Albania – Svizzera (da non perdere) e per il Girone B alle 18,00 Slovacchia – Galles e alle 21,00 Russia – Inghilterra

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter