Francia-Irlanda 2-1: Griezmann show, Bleus ai quarti

Dopo un brutto primo tempo, concluso in svantaggio, la Francia rimonta l’Irlanda grazie ad una doppietta di Griezmann e conquista i quarti di finale.

Marcatori: al 2′ Brady (Irlanda), al 57′  Griezmann (Francia) e al 61′ Griezmann (Francia)

FRANCIA (4-3-3): Lloris 6.5; Sagna 6.5, Rami 5, Koscielny 5.5, Evra 5.5; Kantè 5.5 (al 46’ Coman 6, al 93’ Sissoko s.v.), Matuidi 6, Pogba 5; Griezmann 8.5, Giroud 6 (al 73’ Gignac 6), Payet 6
IRLANDA (4-4-1-1): Randolph 6; Coleman 6, Keogh 5.5, Duffy 5.5, Ward 6; Hendrick 6, McClean 6 (al 68’ O’Shea 5.5), McCarthy 5.5 (al 72’ Hoolalan s.v.), Brady 6.5; Murphy 6.5 (al 65’ Walters 5.5); Long 6.5

Allo Stadio Parc Olympique di Lione, sono scese in campo Francia e Irlanda, il risultato finale è stato di 2 a 1 per la squadra allenata da Deschamps, che così può tirare un bel sospiro di sollievo e si qualifica ai quarti di finale.

Avvio  di gara che fa venire i brividi al pubblico di casa, infatti al 2’ minuto l’Irlanda sorprende la Francia, prima sbaglia Evra, poi Pogba stende Long in piena area di rigore, si incarica della battuta Brady che spiazza Lloris centrando il palo opposto rispetto al movimento del portiere francese, la  Francia reagisce subito, prima al 6’ punizione di Payet, poi un colpo di testa di Griezmann, al 12’ Duffy salva su Giroud pronto a colpire da un metro, ma l’Irlanda non perde la calma e  al 21’ Lloris deve incredibilmente salvare dal doppio svantaggio sulla bella girata di Murphy, deviazione in corner e al 42’ è ancora Duffy a sfiorare addirittura il raddoppio, colpo di testa che esce di poco, al 45’ il muro di gomma irlandese respinge su Pogba prima e Payet poi, irrompe Griezmann e l’esito è immutato, primo tempo che si conclude con la Francia un po’ in ansia alla ricerca del pareggio.

Il secondo tempo vede la Francia subito in avanti in avvio di ripresa, ci prova Koscielny su situazione di gioco da fermo, ma già al 52’ l’uscita provvidenziale di Llloris deve salvare sull’assist perfetto recapitato da McCarthy a Long, al 56’ gran tiro di Matuidi con eccellente risposta  Randolph. Ma al 57’ minuto arriva il pareggio della Francia,  azione ben orchestrata dalla Francia, cross perfetto di Sagna per Griezmann che sorprende la difesa Irlandese che fa centro con un bel colpo di testa potente dal centro dell’area piccola, doppietta di Griezmann,  al 61’ minuto raccoglie la sponda di Giroud, finta di corpo, Randolph a terra e palla dritta nell’angolino. Il talento francese è ora in trance agonistica fuga per la vittoria al 66’, Duffy per arginarlo è costretto a commettere fallo da ultimo uomo, rosso ed Irlanda rimane in dieci, la Francia si riversa nell’area Irlandese e colpisce la traversa del subentrato Gignac al 77’ e sempre Gignac manca l’appuntamento con il gol anche all’86’ ed all’87’ da comoda posizione.

La Francia la porta a casa la vittoria  contro una squadra molto difficile a cui segnare gol e per fortuna dei francesi ci ha pensato uno dei suoi fuoriclasse Griezmann e si qualifica per i quarti ed aspetta la vincente tra Inghilterra ed Islanda.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter