Francia-Albania 2-0: Griezmann e Payet “salvano” i Galletti

L’Albania imbavaglia la Francia per novanta minuti, poi un goal di Griezmann e uno di Payet salvano la squadra transalpina dai fischi del Velodrome.

Marcatori : al 90′ Griezmann e al 94′ Payet

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris 6; Sagna 6, Rami 6.5, Koscielny 6, Evra 5; Kantè 6.5, Matuidi 5.5; Coman 6 (al 68’ Griezmann 6.5), Payet 7, Martial 5 (al 46’ Pogba 6); Giroud5.5 (al 77’ Gignac s.v.)
ALBANIA (4-5-1): Berisha 6; Hysaj 6.5, Ajeti 6.5 (all’85’ Veseli 5), Mavraj 6, Agolli 6; Lila 5.5 (al 71’ Roshi 5.5), Abrashi 6, Kukeli 6.5 (al 74’ Xhaka 5.5), Memushaj 6.5, Lenjani 7; Sadiku 5.5

Francia e Albania scendono in campo allo stadio Velodrome di Marsiglia per chiudere la seconda giornata del girone A, con animi diversi per le due squadre la Francia per raggiungere la qualificazione agli ottavi e l’Albania per provare di fare il primo punto agli Europei.

Alla fine soffrendo tantissimo vince la  Francia  2-0 ma deve attendere fino al 90′ e alla fine riesce a prevalere sull’Albania grazie sopratutto All’uscita per crampi del difensore centrale Ajeti veramente perfetto in difesa, nel complesso una buonissima Albania che conferma le buone cose viste negli ultimi due anni sfortunata a sfiorare il gol del possibile vantaggio sia nel primo tempo che nel secondo, lasciano invece abbastanza perplessi le scelte iniziali di Deschamps non schierando dal primo minuto Pogba e  Griezmann che poi entrando nel secondo tempo risolvono la partita.

Prima chance per i padroni di casa al 4’minuto sul solito asse Payet-Giroud, il primo calcia la punizione, il secondo stacca di testa e manda appena alto. Albania reattiva: al 7’ e al 14′ arriva al tiro con  Lenjani, grande  chiusura di Ajeti al 21’ su Martial perfettamente imbeccato da Payet, Francia però che nel complesso sbaglia tanto in termini di costruzione ed ultimo passaggio, grande occasione  per gli uomini di De Biasi al 39’corner Lenjani che sorprende tutti, si immola Kantè e salva la Francia, allo scadere del primo tempo Memushaj calcia una punizione a giro che non spaventa Lloris. Coman subito vicino al gol al 46’, salva Agolli, clamoroso palo di Memushaj al 52’ dopo un’azione tutta in velocità dell’Albania. La Francia risponde con Payet prima ed il subentrato Pogba al 53’, contro balzo e palla alta. Impreciso un attivo PPayet al 59’, ottimo movimento a liberarsi ma conclusione alta, come il colpo di testa di Koscielny al 63’, la grande chance arriva per la Francia al 67’con Kantè che recupera palla e la serve a Coman, cross eccellente per Giroud che gira di testa con potenza ma non trova la porta per questione di centimetri, al 69’ lo stesso centravanti stampa sul palo con identico copione. Al 79’ azione insistita della Francia con l’epilogo sul piede di Sagna, conclusione volante e palla alta sulla porta di Berisha, all’83’ Kante sfrutta una deviazione fortuita della retroguardia albanese e va vicino al vantaggio, al minuto 85 Ajeti deve uscire per crampi dopo un bellissimo anticipo su Grizmann, forcing finale della Francia e Albania stoica nella resistenza, ma Griezmann la castiga al 90’ colpo di testa vincente su cross di Rami, con la difesa Albanese che non sale con velocita’ e tiene in gioco l’attaccante dell’Atletico Madrid, Albanesi che prendono anche il secondo al 94′ fa tutto Payet in contropiede per il definitivo 2-0.

Francia troppo staccata tra i reparti nel primo tempo: il 4-2-3-1 scelto da Deschamps non funziona perché nessuno riesce a congiungere la mediana Kanté-Matuidi con il riferimento offensivo Giroud. Il tecnico corregge l’assetto nella ripresa inserendo Pogba e tornando al 4-3-3 originario, ma deve scontrarsi con un’Albania di enorme coraggio ed orgoglio che non meritava questa sconfitta

Classifica Girone A dopo due gare: Francia 6, Svizzera 4, Romania 1, Albania 0

Con ultima giornata che vedrà Francia – Svizzera e Romania – Albania

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter