Francesco Bagnaia, ora il Mondiale é più vicino

Francesco Bagnaia precede Baldassarri e Oliveira

Fabio Quartararo si aggiudica il Gran Premio del Giappone classe Moto2, sedicesima tappa del Motomondiale 2018.

Parte benissimo Francesco Bagnaia dalla pole. Dopo una breve lotta con Fabio Quartararo si mette al comando della gara e inizia fin da subito a dettare il passo.

Alle spalle del torinese solo il francese sembra riuscire a tenere il passo, infatti, dopo solo tre giri il pilota del team Speed Up si mette a comando della gara, lasciando il leader del mondiale in balia di Lorenzo Baldassari.

Il primo tentativo di attacco di Bagnaia su Quartararo arriva a 4 giri dalla fine, dopo averlo studiato attentamente. Ma il francese riesce a replicare immediatamente.

Dopo una gara d’attesa ‘Pecco’ si deve accontentare. Vince Fabio quartararo, Lorenzo Baldassari completa il podio. E’ la seconda vittoria in carriera in categoria intermedia per il #20.

Il rivale diretto per il titolo di Bagnaia, Miguel Oliveira chiude quarto. Dopo il Gp del Giappone i due sono separati da 35 punti.

Quinto posto per Alex Marquez che ha preceduto Brad Binder e Augusto Fernandez.

Alle spalle dello spagnolo Xavi Vierge e Iker Lecuona. Luca Marini completa la top ten.

Weekend difficile per Mattia Pasini che lascia Motegi con un solo punto grazie al quindicesimo posto, mentre il compagno di squadra, Andrea Locatelli, ha chiuso 17esimo.

+++UPDATE+++ Fabio Quartararo è stato squalificato ed estromesso dalla classifica finale del Gran Premio del Giappone a causa di una irregolarità tecnica sulla sua moto. La vittoria passa a Francesco Bagnaia, con Lorenzo Baldassarri in seconda posizione e Miguel Oliveira terzo.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Francesco Bagnaia Sky Racing Team VR46 41:04.29
2. Lorenzo Baldassarri Pons HP40 +6.67
3. Miguel Oliveira Red Bull KTM Ajo +11.99
4. Alex Marquez Estrella Galicia Marc VDS +12.52
5. Brad Binder Red Bull KTM Ajo +12.79
6. Augusto Fernandez Pons HP40 +13.14
7. Xavi Vierge Dynavolt Intact GP +14.09
8. Iker Lecuona SWI +14.25
9. Luca Marini Sky Racing Team VR46 +16.04
10. Marcel Schrotter Dynavolt Intact GP +18.00

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter