FP3: Tatsuki Suzuki svetta sul bagnato

Tatsuki Suzuki precede Migno e Masia

Il meteo ha caratterizzato il terzo turno di prove libere della classe Moto3 a Le Mans, tracciato dove domani è in programma il Gran Premio di Francia, quinta tappa del Motomondiale 2019.

Sull’asfalto bagnato del circuito Bugatti a svettare è stato il giapponese Tatsuki Suzuki. Il pilota del Team SIC58 Squadra Corse, che ha fatto segnare il miglior tempo con il crono di 1:53.42, precede il nostro Andrea Migno e il team-mate di quest’ultimo Jaume Masia.

Quarto tempo per la Honda del Team Gresini di Gabriel Rodrigo, seguito da Ai Ogura, Makar Yurchenko e dalla KTM di Aron, Canet, pilota del Max Racing Team, squadra di Max Biaggi.

Chiudono la Top Ten il nostro Dennis Foggia, Raul Fernandez e Darryn Binder. Undicesimo e tredicesimo tempo per Tony Arbolino e Niccolò Antonelli.

Le condizioni meteo non hanno permesso ai piloti di migliorare i tempi di ieri e accedono quindi alla fase finale delle qualifiche i seguenti piloti: Ogura, Antonelli, Suzuki, Migno, Arenas, Arbolino, Canet, Rodrigo, Fernandez, Foggia, Masaki, Dalla Porta, Toba e Fenat. Saranno invece penalizzati di 12 posizioni in griglia per guida irresponsabile Binder, Garcia e Fernandez.

PROVE LIBERE 3:
1. Tatsuki Suzuki SIC58 Squadra Corse 1:53.42
2. Andrea Migno Bester Capital Dubai +0.12
3. Jaume Masia Bester Capital Dubai +0.24
4. Gabriel Rodrigo Kommerling Gresini Moto3 +0.27
5. Ai Ogura Castrol Honda Team Asia +0.29
6. Makar Yurchenko BOE Skull Rider Mugen Race +0.30
7. Aron Canet Max Racing Team +0.38
8. Dennis Foggia Sky Racing Team VR46 +0.40
9. Raul Fernandez Angel Nieto Team Moto3 +0.57
10. Darryn Binder CIP Green Power +0.59

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter