FP3: Lewis Hamilton al vertice

Lewis Hamilton precede Raikkonen e Bottas.

Un’altra mattinata di sole e caldo in pista a Silverstone, quando scattano le FP3 del GP di Gran Bretagna. Verstappen e Grosjean, dopo i rispettivi incidenti al venerdì nelle FP1 e FP2, sono i primi in pista. Proprio l’olandese della Red Bull ferma per primo il cronometro, segnando 1:50.52, con la gomma soft. Le due Ferrari lasciano i box, entrambi su mescola gialla. Raikkonen si porta al comando in 1:27.60, Vettel è alle sue spalle. Quindi Verstappen, Grosjean e Gasly, tutti con le soft.

Ma ad appena 15 minuti dal via sventola la bandiera rossa! Un brutto incidente vede coinvolta la Toro Rosso di Brandon Hartley: sulla sua STR13 si rompe improvvisamente la sospensione anteriore sinistra. Il neozelandese fortunatamente esce illeso dalla monoposto, ma ai box del team italiano Gasly non proseguirà la sessione, con i meccanici impegnati a controllare maniacalmente anche la sua vettura.

La sessione riprende quando ormai metà ora se n’è andata. Hamilton e Ricciardo lasciano i box: il britannico con le soft, il pilota Red Bull su medium. A metà sessione: Raikkonen, Hamilton, Vettel, Bottas, Verstappen, Magnussen, Grosjean, Ocon, Gasly, Ericsson e Leclerc. Ocon unico con le medium. Hamilton passa quindi al comando in 1:27.442, mentre Ricciardo si prende la decima posizione.

Kimi torna a girare per cercare di acciuffare Hamilton. Iceman, con le soft nuove, si rimette a dettare il passo in 1:27.199. Bottas gli si piazza a 16 centesimi, e il connazionale gli risponde scendendo a 1:26.815. Intanto Vettel è ai box e si viene a sapere che non proseguirà la sessione: il tedesco ha bisogno di incontrare il suo fisioterapista per un indolenzimento al collo.

In pista per la Ferrari rimane così solo Raikkonen, in un botta e risposta con la Mercedes di Hamilton, che torna davanti in 1:26.72. Ricciardo si prende il quinto posto, dopo avere montato le soft, ma poi è Verstappen a scavalcarlo.

Gli ultimi minuti sono dedicati ai long run e, dopo la bandiera a scacchi, alle prove di partenza. Hamilton chiude la sessione davanti a Raikkonen, Bottas, Vettel, Verstappen e Ricciardo.

PROVE LIBERE 2:
1. Lewis Hamilton Mercedes 1:26.72
2. Kimi Raikkonen Ferrari +0.09
3. Valtteri Bottas Mercedes 0.64
4. Sebastian Vettel Ferrari +1.12
5. Max Verstappen Red Bull +1.29
6. Daniel Ricciardo Red Bull +1.29
7. Charles Leclerc Sauber +1.42
8. Kevin Magnussen Haas +1.69
9. Romain Grosjean Haas +1.83
10. Marcus Ericsson Sauber +2.09

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter