FP3: Incredibile Manuel Pagliani sotto la pioggia

Manuel Pagliani precede Suzuki e Bulega.

L’ultima sessione di prove libere che precedono le qualifiche del Gran Premio del Giappone della Moto3, sono state caratterizzate ancora una volta dalla pioggia.

Incredibile prestazione sulla pista bagnata per Manuel Pagliani, nessuno è stato in grado di insidiare la sua prima posizione nel corso del turno. Il pilota del team CIP su Mahindra è stato l’unico a scendere sotto i 2 minuti e 10.
Alle spalle del pilota veneto un ottimo Tatsuki Suzuki e Nicolò Bulega.
Quarto tempo per Romano Fenati che ha chiuso davanti al leader del mondiale Joan Mir e al pilota del team Estrella Glicia, Aron Canet.
In scia delle tre Honda la Mahindra di Albert Arena del Team Aspar che ha preceduto Juanfran Guevara e Enea Bastianini.

Tredicesimo tempo per Niccolò Antonelli, autore di una scivolata senza conseguenze a inizio turno, ma che ha compromesso l’intero turno. Il pilota del team KTM Ajo è infatti riuscito a completare solo 5 tornate. Alle spalle del pilota di Cattolica, Andrea Migno rallentato a inizio turno da un problema meccanico.
Gli altri italiani: diciottesimo Marco Bezzecchi, 21esimo Fabio di Giannantonio, 27esimo Tony Arbolino, 29esimo Lorenzo Dalla porta.

PROVE LIBERE 3:
1. Manuel Pagliani SIC Racing Team 2:09.93
2. Tatsuki Suzuki SIC58 Squadra Corse +0.09
3. Nicolò Bulega Sky Racing Team VR46 +0.28
4. Romano Fenati Marinelli Rivacold Snipers +0.30
5. Joan Mir Leopard Racing +0.60
6. Aron Canet Estrella Galicia 0,0 +0.76
7. Albert Arenas Aspar Team Moto3 +0.86
8. Juanfran Guevara RBA Racing Team +0.95
9. Enea Bastianini Estrella Galicia 0,0 +1.25
10. Philipp Oettl Schedl GP Racing +1.26

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter