FP2: Sebastian Vettel al comando

Sebastian Vettel precede Hamilton e Bottas.

Si scaldano i motori nel venerdì pomeriggio del GP di Gran Bretagna, e anche le temperature salgono, con l’asfalto che alla partenza delle FP2 fa segnare 52°C. Dopo pochi minuti dal via la McLaren di Vandoorne è la prima a lasciare i box. Con la mescola medium, il belga è anche il primo a fermare il cronometro, in 1:31.622. Leclerc e Raikkonen si alternano al vertice, ma a quindici minuti dal via sventola già bandiera rossa: Verstappen è finito contro le barriere in curva 17, dopo essere andato in sovrasterzo con la sua RB14.

Alla ripartenza, Raikkonen abbassa il crono di riferimento a 1:28.52, seguito da Hamilton, Vettel, Ricciardo, Bottas, Leclerc, Ocon, Ericsson, Alonso e Vandoorne. Bottas è l’unico con le hard, gli altri sono con la mescola bianca. Kimi è il primo a montare le soft, e scende così a 1:28.04. È Vettel quindi a prendere le redini della classifica, a parità di gomma con il compagno di squadra, in 1:27.55. A metà sessione, il tedesco della Ferrari guida il gruppo davanti a Bottas, Kimi, Hamilton, Ricciardo, Leclerc, Magnussen, Ericsson, Stroll e Sirotkin. L’ultimo a passare alla soft sarà Ricciardo.

Alonso sale in settima piazza, mentre Hamilton sembra maggiormente in difficoltà con la gomma gialla, e riesce a migliorare la propria prestazione solo dopo diversi tentativi, quando si porta secondo, a 18 centesimi da Vettel. Alle spalle della coppia dei quattro volte iridati, ci sono Bottas, Kimi, Ricciardo, Alonso, Hulkenberg, Ocon, Perez e Leclerc.

La simulazione del passo gara vede le due Ferrari differenziare il lavoro: Vettel con le medium e Raikkonen con le soft. Anche Bottas comincerà sulle soft, per finire quindi con le hard, molto più a suo agio rispetto alla mescola più morbida. Il tedesco della Ferrari passa quindi alle soft, sfoderando un passo e un ritmo decisamente competitivi: anche nei long run la Rossa si conferma la migliore in campo al venerdì pomeriggio. Hamilton, Raikkonen, Ricciardo, Ocon, Perez e Leclerc procedono invece con le medium: e anche in questo caso la Ferrari fa meglio della Mercedes.

La sessione si conclude con le consuete prove di partenza, e Vettel al comando delle FP2 davanti alle due Mercedes.

PROVE LIBERE 2:
1. Sebastian Vettel Ferrari 1:27.55
2. Lewis Hamilton Mercedes +0.18
3. Valtteri Bottas Mercedes +0.35
4. Kimi Raikkonen Ferrari +0.49
5. Daniel Ricciardo Red Bull +0.85
6. Fernando Alonso McLaren +1.75
7. Nico Hulkenberg Renault Sport +1.80
8. Esteban Ocon Force India +1.91
9. Sergio Perez Force India +1.97
10. Charles Leclerc Sauber +2.00

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter