FP2: Maverick Vinales é il più veloce

Maverick Vinales precede Marquez e Quartararo

La seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Francia, quinta tappa del Motomondiale 2019, negli ultimi minuti si è trasformata in una vera e propria qualifica. Per domani è prevista pioggia, quindi oggi entrare nei primi dieci era fondamentale per non dover passare dalla tagliola della Q1.

Al termine dei 45 minuti è Maverick Vinales a far registrare la migliore prestazione, fermando il cronometro sul 1:31.42. Alle spalle della Yamaha dello spagnolo il leader del mondiale Marc Marquez, staccato di 190 millesimi, Fabio Quartararo.

Sorprende Jorge Lorenzo che chiude con il quarto tempo, davanti alle Ducati di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, autore di una caduta ad inizio sessione fortunatamente senza conseguenze. Ottimo settimo tempo per Pol Espargarò, che con la KTM precede l’Aprilia del fratello Aleix e la Honda di Takaaki Nakami. Nonostante il decimo tempo, Franco Morbidelli è fuori dalla top ten nella classifica combinata, a favore invece di Jack Miller che grazie al tempo fatto registrare nelle FP1 è nei dieci.

Dodicesimo tempo per Francesco Bagnaia che precede Valentino Rossi, tredicesimo. Lontano dai primi Andrea Iannone, solo 19esimo.

PROVE LIBERE 2:
1. Maverick Vinales Monster Energy Yamaha 1:31.42
2. Marc Marquez Repsol Honda +0.19
3. Fabio Quartararo Petronas Yamaha SRT +0.28
4. Jorge Lorenzo Repsol Honda +0.28
5. Andrea Dovizioso Mission Winnow Ducati +0.30
6. Danilo Petrucci Mission Winnow Ducati +0.47
7. Pol Espargarò Red Bull KTM Factory Racing +0.49
8. Aleix Espargarò Aprilia Racing Team Gresini +0.70
9. Takaaki Nakagami LCR Honda +0.77
10. Franco Morbidelli Petronas Yamaha SRT +0.81

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter