FP2: Lewis Hamilton vola

01.11.2019- free Practice 1, Lewis Hamilton (GBR) Mercedes AMG F1 W10 EQ Power

Lewis Hamilton precede Leclerc e Verstappen

Temperature più alte nel pomeriggio di Austin con 15 gradi nell’aria e 24 sull’asfalto. Scendono subito in pista le Williams, la Red Bull di Albon e le McLaren.
Albon al comando con 1:36.94 ma viene beffato da Sainz con 1:36.94. Poi sarà Kvyat a dettare il passo con 1:36.53 e successivamente Raikkonen con 1:36.39.

Albon si riprende la leadership con 1:35.41 ma Bottas va davanti a tutti con 1:35.10.
Leclerc sale in prima posizione con 1:34.74 ma il turno viene sospeso causa bandiera rossa per l’incidente di Grosjean contro le barriere tra le curve 5 e 6.
Riparte la sessione e Verstappen sale in seconda posizione. Vettel ancora attardato, occupa l’ottava posizione mentre Hamilton si porta in terza posizione. Leclerc abbassa ancora il tempo con 1:34.43 con gomma gialla.

Successivamente, Vettel sale in quinta piazza. Testacoda per Antonio Giovinazzi alla curva 6 ma fortunatamente non va ad impattare contro le barriere.
Hamilton si avvicina al tempo di Leclerc con gomma bianca, un decimo dal monegasco.
Al minuto 46, Bottas detta il passo ma Vettel è più veloce, 1:33.89 per il tedesco. Anche Leclerc è velocissimo e va al comando con 1:33.53.

Dopo pochi minuti, Hamilton va davanti con 1:33.232. Buon settimo posto per Antonio Giovinazzi.
Arriviamo a 20 minuti dal termine, in azione le simulazioni passo gara. Ferrari e Mercedes girano sull’ 1:39 alto. Successivamente sarà Verstappen ad essere il più veloce nel passo gara con 1:39.18.

Testacoda di Vettel alla curva 14 ma nessun problema per la SF90, nello stesso punto commette un errore anche Kvyat.
Dieci minuti al termine, Hamilton monta gomma bianca, Leclerc in pista con gomma gialla. Bottas con le soft, Vettel è ancora con le hard. Verstappen, Leclerc e Albon con le medie.
Hamilton davvero impressionante con la gomma dura, 1:39.00 per l’inglese. E si arriva alla bandiera a scacchi con il primo tempo di Hamilton, davanti a Leclerc e Verstappen.

PROVE LIBERE 2:
1. Lewis Hamilton Mercedes 1:33.23
2. Charles Leclerc Ferrari +0.30
3. Max Verstappen Red Bull +0.31
4. Sebastian Vettel Ferrari +0.65
5. Valtteri Bottas Mercedes +0.81
6. Alexander Albon Red Bull +1.20
7. Pierre Gasly Toro Rosso +1.27
8. Carlos Sainz McLaren +1.43
9. Lance Stroll Racing Point F1 +1.51
10. Antonio Giovinazzi Alfa Romeo +1.60

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter