FP2 Abu Dhabi: è sempre più lotta Mercedes/Ferrari

Ad Abu Dhabi si accende il weekend di gara, ultimo della stagione, con un venerdì intenso e carico di avvenimenti. Dopo la prima sessione di prove libere della mattina, i piloti sono tornati in pista alle ore 14 per le FP2, la seconda sessione.

Come sempre il venerdì è solo indicativo delle reali potenzialità delle monoposto e di come potranno andare i piloti in fase di gara. Bisogna però dire che il passo delle Mercedes si rivela subito davvero buono e sembra proprio che Hamilton non abbia gradito il secondo posto durante le FP1.

Il campione inglese cerca quindi il giusto assetto e il tempo perfetto, ci riesce con un crono di 1:37:877 staccando Sebastian Vettel di 149 millesimi. Situazione simile ma con risultati invertiti rispetto alla prima sessione.

Terzo tempo per Daniel Ricciardo che nonostante una monoposto non ancora assettata nel migliore dei modi riesce a mantenersi vicino ai campioni delle altre due scuderie. Sotto tono invece il compagno di squadra Max Verstappen che riesce a portare a casa solo un sesto tempo.

Situazione esattamente uguale alla mattina invece per i due finlandesi di casa Ferrari e Mercedes che guadagnano una quarta, con Raikkonen, e quinta posizione, con Bottas. La sessione si è poi conclusa con delle prove di partenza, sempre importantissime per la domenica di gara quando si deciderà il tutto per tutto.

Prove nel complesso piuttosto tranquille, con qualche incomprensione tra Daniel Ricciardo e Roman Grosjean ma nessun problema davvero rilevante. L’alta tensione è quindi da rinviare alla giornata di domani dove i riscontri saranno sicuramente più importanti e, chissà, forse lasceranno lo spazio a qualche colpo di scena.

Appuntamento fissato per sabato mattina alle 11 con l’ultima sessione di prove libere e soprattutto alle 14 con le qualifiche di gara.

PROVE LIBERE 2:

1. Lewis Hamilton Mercedes 1:37.87
2. Sebastian Vettel Ferari +0.14
3. Daniel Ricciardo Red Bull +0.30
4. Kimi Raikkonen Ferrari +0.47
5. Valtteri Bottas Mercedes +0.66
6. Max Verstappen Red Bull +1.01
7. Sergio Perez Force India +1.44
8. Esteban Ocon Force India +1.45
9. Nico Hulkenberg Renault Sport +1.65
10 Fernando Alonso McLaren +1.79

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter