FP1: il weekend di Malesia sorride subito alle Red Bull

Questo venerdì di gara è iniziato prima del solito con la prima sessione di prove libere, la FP1 , che ha visto in gara tutti i piloti nella mattinata italiana.

In Malesia, dove si preparano a correre la quindicesima gara della stagione 2017, era già invece primo pomeriggio quando un acquazzone ha interrotto le FP1.
L’inizio della prima sessione di prove libere  è stato dunque posticipato dai commissari di gara a causa della pioggia abbondante, condizione che a quanto pare dovrebbe caratterizzare tutto il weekend. Già in conferenza stampa i piloti si erano lamentati dell’umidità, davvero molto fastidiosa per correre e pericolosa per la macchina.
Una volta iniziata la prima sessione è stata dominata dalle due Red Bull, come al solito fortissime sotto la pioggia. Max Verstappen ha preceduto il compagno australiano Daniel Ricciardo di soli sette millesimi portando il segno del Toro davanti a tutti gli altri.
Un terzo posto meritato va a Fernando Alonso a bordo della McLaren che dopo gli annunci della settimana scorsa relativi alla prossima stagione sembra essersi risvegliata dopo tante gare da dimenticare.
I due Ferraristi si posizionano subito dopo portando le loro macchine nella top five negli ultimi minuti di prove: Kimi Raikkonen ha fatto segnare il quarto tempo e subito dietro di lui il compagno di squadra Sebastian Vettel.
Le Mercedes sono partite, come sempre, in sordina: con Lewis Hamilton, leader del mondiale, soltanto sesto.
In pista sono scesi anche l’italiano Antonio Giovinazzi, terzo pilota Ferrari, a bordo della Haas, Charles LeClerc sulla Sauber che con ogni probabilità guiderà l’anno prossimo e soprattutto il nuovo pilota di Formula Uno Pierre Casly che sostituirà Daniil Kvjat per il resto della stagione in Toro Rosso.
Si aspetta ora la seconda sessione di prove libere capire meglio le vere possibilità dei piloti in questo fine settimana e soprattutto per avere una idea più precisa sulla delicata situazione metereologica.

CLASSIFICA:
1. Max Verstappen Red Bull 1:48.96
2. Daniel Ricciardo Red Bull +0.75
3. Fernando Alonso McLaren +1.63
4. Kimi Raikkonen Ferrari +1.77
5. Sebastian Vettel Ferrari +2.04
6. Lewis Hamilton Mercedes +2.55
7. Valtteri Bottas Mercedes +3.04
8. Lance Stroll Williams +3.33
9. Pierre Gasly Toro Rosso +3.41
10. Sergey Sirotkin Renault Sport +4.55

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter