FP1: Valentino Rossi mette tutti in riga

Valentino Rossi precede Lorenzo e Marquez

Valentino Rossi è stato autore del miglior tempo nella prima sessione di prove libere della classe MotoGP a Losail, dove domenica, quando in Italia saranno le 18:00, è in programma la prima gara della MotoGP 2019.

Il pilota della Yamaha ha fatto segnare il best-lap con il crono di 1:55.04, portando la sua M1 davanti alle Honda Repsol di Jorge Lorenzo e Marc Marquez.

I due piloti della casa di Tokio sono a loro volta davanti alle Ducati, quelle del Team ufficiale di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, staccate rispettivamente da Rossi di 0.16 e 0.21.

Maverick Vinales, in sella alla seconda Yamaha ufficiale è sesto e davanti al nostro Franco Morbidelli, in sella alla Yamaha M1 del Team Petronas SRT.

Lo seguono Jack Miller con la Ducati GP19 del Team Pramac, Alex Rins con la Suzuki e il giapponese del Team LCR Takaaki Nakagami, che chiude la Top Ten.

La migliore delle Aprilia è quella di Aleix Espargarò, tredicesimo e dietro alla KTM del fratello Pol. Andrea Iannone è quindicesimo, davanti al rookie del Team Pramac Francesco Bagnaia e alla Honda del Team LCR di Cal Crutchlow.

Fatica con la KTM Johann Zarco; il pilota francese è solamente diciannovesimo ad oltre un secondo dalla vetta.

PROVE LIBERE 1:

1. Valentino Rossi Movistar Yamaha 1:55.04
2. Jorge Lorenzo Repsol Honda +0.07
3. Marc Marquez Repsol Honda +0.11
4. Andrea Dovizioso Ducati Team +0.16
5. Danilo Petrucci Ducati Team +0.21
6. Maverick Vinales Movistar Yamaha +0.26
7. Franco Morbidelli Petronas Yamaha SRT +0.27
8. Jack Miller Alma Pramac Racing +0.34
9. Alex Rins Team Suzuki Ecstar +0.36
10. Takaaki Nakagami LCR Honda +0.44

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter