FP1: Marc Marquez domina

93,Marc Marquez,Repsol Honda Team,Honda,MotoGP,Shoei,Alpinestars,RedBull,

Marc Marquez precede Vinales e Quartararo

I piloti della classe MotoGP sono scesi in pista al Motorland di Aragon per la prima sessione di prove libere della quattordicesima tappa del Motomondiale 2019, gara che arriva subito dopo quella di Misano, che aveva visto Marquez battere Quartararo e Vinales.

Con condizioni meteo ideali il più veloce delle Free Practice 1 è stato proprio Marc Marquez che ha dominato la sessione sin dall’entrata in pista.

Il #93 del Repsol Honda Team ha messo subito la gomma hard al posteriore rifilando distacchi abissali e imbarazzanti alla concorrenza, girando in 1:48.48. Successivamente con la gomma soft è arrivato addirittura a 1:46.86, un crono inavvicinabile per tutti.

Alla fine il più vicino è stato Maverick Vinales, staccato di ben 1.61. Il #12 della Yamaha precede il compagno di marca Fabio Quartataro. Il rookie del Team Petronas SRT è a 2.00 dalla vetta e precede le Ducati di Andrea Dovizioso e Jack Miller.

Sesto tempo per la Suzuki di Joan Mir, settimo per la Ducati di Danilo Petrucci e ottavo per la KTM di Pol Espargarò.

Chiudono la Top Ten Franco Morbidelli con la seconda Yamaha del Team Petronas SRT e Takaaki Nakagami, con la Honda del Team LCR.

Valentino Rossi ha chiuso solamente con il diciassettesimo tempo, a oltre tre secondi da Marquez. Il “Dottore” che è l’ultimo in casa Yamaha ha davanti l’Aprilia di Andrea Iannone e subito dietro la Ducati del Team Pramac del rookie Francesco Bagnaia.

Sconcertante il distacco di Jorge Lorenzo dal suo compagno di squadra Marc Marquez. Il maiorchino ha chiuso in ultima posizione a oltre 4 secondi, un ritardo non giustificabile con i soli infortuni, ma che va al di la della condizione fisica del #99. Un confronto quello con Marquez impietoso e imbarazzante per il cinque volte iridato.

PROVE LIBERE 1:
1. Marc Marquez Repsol Honda 1:46.86
2. Maverick Vinales Monster Energy Yamaha +1.61
3. Fabio Quartararo Petronas Yamaha SRT +2.00
4. Andrea Dovizioso Mission Winnow Ducati +2.02
5. Jack Miller Pramac Racing +2.23
6. Joan Mir Team Suzuki Ecstar +2.27
7. Danilo Petrucci Mission Winnow Ducati +2.36
8. Pol Espargarò Red Bull KTM Factory Racing +2.43
9. Franco Morbidelli Petronas Yamaha SRT +2.43
10. Takaaki Nakagami LCR Honda +2.57

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter