FP1: Lewis Hamilton sfreccia davanti a tutti

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas dominano la prima sessione di prove libere a Monza: la Ferrari segue con Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen.

Cielo nuvoloso a Monza, 22°C la temperatura dell’aria e 24°C quella dell’asfalto, quando scattano le FP1 del GP di Italia. Ricciardo, Bottas ed Ericsson i primi in pista. La gomma scelta per i primi giri è la medium, fatta eccezione per Massa e Stroll, su soft, primi a fermare il cronometro: il brasiliano fa segnare 1:27.66. Gomma gialla per Hamilton, che passa in testa in 1:23.96, seguito da Perez, con la medesima mescola. Poi è Bottas, con la soft, a prendersi la seconda posizione, mentre Hamilton è sceso a 1:22.86. Bottas scavalca il compagno di squadra, grazie al tempo di 1:22.52. Seguono Perez, Vettel, Massa, Kvyat, Kimi, Ocon, Ricciardo e Hulkenberg. Gomma soft per i primi tre, Ocon e Grosjean. Gli altri sono tutti su supersoft. Bottas scende a 1:22.08. A trenta minuti dal via il finlandese è al comando davanti a Hamilton, Vettel, Perez, Kimi, Ricciardo, Ocon, Sainz, Verstappen e Kvyat.

Quinto tempo per Verstappen, con tutta la griglia passata alle ultrasoft, tranne Magnussen, con le soft. Hamilton passa al comando con il tempo di 1:21.86. A metà sessione il britannico della Mercedes guida il gruppo davanti a Bottas, Vettel, Perez, Verstappen, Kimi, Ricciardo, Ocon, Sainz e Kvyat. Hamilton scende a 1:21.72 e poi a 1:21.53. Quarto tempo per Ocon, poi scavalcato da Perez.

A trenta minuti dalla bandiera a scacchi, abbiamo Hamilton, Bottas, Vettel, Raikkonen, Verstappen, Ricciardo, Perez, Ocon, Vandoorne e Massa. A poco più di quindici minuti dalla fine la pioggia, che finora aveva interessato solo alcune zone della pista, comincia a bagnare anche il rettilineo e le monoposto rientrano ai box. Fuori solo le Haas, con Grosjean protagonista di un lungo alla prima variante, che rientrano però dopo un solo giro. Poco dopo invece sono le due Ferrari a monopolizzare la pista, impegnate inoltre in prove di partenza.

Nelle fasi finali della sessione la pista si rianima, dopo che la pioggia ha smesso di scendere. Le due Mercedes terminano i lavori con qualche minuto di anticipo, mentre Vettel e le Red Bull si lanciano nella simulazione del passo gara, sempre con la gomma rossa. La bandiera a scacchi conferma le Frecce d’Argento davanti a tutti, con Hamilton il più veloce.

PROVE LIBERE 1:
1. Lewis Hamilton Mercedes 1:21.53
2. Valtteri Bottas Mercedes +0.43
3. Sebastian Vettel Ferrari +1.11
4. Kimi Raikkonen Ferrari +1.15
5. Daniel Ricciardo Red Bull +1.20
6. Max Verstappen Red Bull +1.21
7. Sergio Perez Force India +1.78
8. Esteban Ocon Force India +1.86
9. Stoffel Vandoorne McLaren +1.92
10. Felipe Massa Williams +2.02

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter