FP1: Fabio Quartararo in vetta

Fabio Quartararo precede Vinales e Petrucci

Fabio Quartararo è stato il più veloce della prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Olanda, ottava tappa del Motomondiale 2019.

Sullo storico circuito di Assen, la Cattedrale, “El Diablo”, rookie della Yamaha, ha fermato il cronometro sul tempo di 1:33.90, andando a precedere di soli 7 millesimi il compagno di marca Maverick Vinales.

Ottimo terzo tempo per Danilo Petrucci, che dopo lo spavento per una caduta alla curva 14 è riuscito a mettersi davanti alla Suzuki di Alex Rins e alla Honda di Takaaki Nakagami. Il pilota giapponese era caduto ad inizio turno, ma è poi ritornato in sella alla Honda RC213V del Team LCR chiudendo a poco più di mezzo secondo dalla vetta.

Il leader della classifica iridata Marc Marquez è sesto, davanti al compagno di marca Cal Crutchlow, alla Ducati di Karel Abraham e alla KTM di Pol Espargarò. Chiude la Top Ten e sarebbe quindi l’ultimo pilota ad accedere direttamente alla provvisoria Q2 l’australiano Jack Miller, Ducati Pramac.

Buona la performance di Andrea Iannone, undicesimo con l’Aprilia e a 0.78 dalla vetta. L’ex pilota di Ducati e Suzuki è davanti a Valentino Rossi e ad Andrea Dovizioso. Rossi ha perso la prima parte della sessione a causa di un problema ad un sensore della sua M1, mentre Dovizioso ha lavorato soprattutto in ottica gara.

Franco Morbidelli e Francesco Bagnaia sono rispettivamente in diciassettesima e ventunesima posizione.

Da segnalare la brutta caduta di Jorge Lorenzo, che ha perso l’anteriore della sua Honda RC213V alla curva 7, per poi rotolare più volte sulla ghiaia. Il pilota maiorchino dopo essersi rialzato in piedi è stato portato in ambulanza al centro medico, seguiranno aggiornamenti sulle sue condizioni.

PROVE LIBERE 1:
1. Fabio Quartararo Petronas Yamaha SRT 1:33.90
2. Maverick Vinales Monster Energy Yamaha +0.07
3. Danilo Petrucci Mission Winnow Ducati +0.26
4. Alex Rins Team Suzuki Ecstar +0.51
5. Takaaki Nakagami LCR Honda +0.53
6. Marc Marquez Repsol Honda +0.61
7. Cal Crutchlow LCR Honda +0.68
8. Karel Abraham Real Avintia Racing +0.68
9. Pol Espargarò Red Bull KTM Factory Racing +0.75
10. Jack Miller Pramac Racing +0.76

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter