FP1: Deniz Oncu il più veloce, pista non al meglio

Deniz Oncu, Moto3, Doha MotoGP, 3 April 2021

Deniz Oncu precede Salac e McPhee

Il Motomondiale dopo le prime due gare corse in Qatar al Losail International Circuit, sbarca all’autodromo de Algarve in Portogallo, per la prima gara europea, la terza della stagione.

Sul tracciato di Portimao in condizioni di pista non perfette, viste le chiazze d’acqua rimaste in qualche punto della pista dopo la pioggia, a far segnare il miglior crono della prima sessione di libere della classe Moto3 è stato Deniz Oncu, che in sella alla KTM ha fatto segnare il best-lap di 1:56.97.

Secondo tempo per Filip Salac staccato di soli 4 millesimi e davanti ai compagni di marca John McPhee, Andi Izdihar e Darryn Binder.

Romano Fenati con l’Husqvarna del Max Racing Team è sesto, seguito dal connazionale della Honda Andrea Migno, dalla Gas Gas del Team Aspar di Sergio Garcia e dalle Honda di Tatsuki Suzuki e Yuki Kunii.

Dennis Foggia con la Honda del Team Leopard ha fatto segnare il dodicesimo tempo, mentre Niccolò Antonelli con la KTM del Team Avintia è sedicesimo. Hanno preferito non prendere rischi inutili molti piloti, tra cui il nostro Stefano Nepa, Jaume Masia e i piloti del Team Gresini Jeremy Alcoba e Gabriel Rodrigo.

PROVE LIBERE 1:
1. Deniz Oncu Red Bull KTM Tech3 1:56.97
2. Filip Salac Rivacold Snipers Team +0.04
3. John McPhee Petronas Sprinta Racing +0.46
4. Andi Izdihar Honda Team Asia +0.60
5. Darryn Binder Petronas Sprinta Racing +0.69
6. Romano Fenati Sterilgarda Max Racing +1.30
7. Andrea Migno Rivacold Snipers Team +1.47
8. Sergio Garcia Aspar Team Moto3 +1.49
9. Tatsuki Suzuki SIC58 Squadra Corse +1.65
10. Yuki Kunii Honda Team Asia +1.75

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter