FP1: Daniel Ricciardo al comando

Daniel Ricciardo precede Hamilton e Verstappen.

Giovinazzi e Latifi sono in pista questa prima sessione rispettivamente al posto di Ericsson e Ocon. Le FP1 del GP di Germania si aprono sotto un caldo sole e la temperatura della pista che sfiora già i 40°C. Ricciardo è il primo a lasciare i box – l’australiano domenica partirà dal fondo della griglia, dopo la sostituzione di MGU-K, centralina e pacco batteria -, mentre il primo crono della mattinata arriva dal compagno di box Verstappen, che con la gomma media fa segnare 1:16.52.

In occasione della prova tedesca, la Red Bull ha portato in pista un nuovo fondo, mentre la Ferrari ha previsto un nuovo cofano motore sulla sola monoposto di Raikkonen. Nuovi bargeboards invece per le Mercedes di Bottas e Hamilton, freschi di rinnovo contrattuale con il team di Brackley.

A trenta minuti dal via la lista dei tempi conta solo 13 piloti con un crono: Ricciardo con le ultrasoft è passato in testa in 1:14.62, seguito da Vettel, Bottas, Hamilton, Verstappen, Raikkonen, Perez, Sainz, Magnussen e Grosjean. Con la stessa gomma del pacesetter ci sono anche Perez, Hulkenberg, inseritosi in ottava posizione, e Sainz. Con la mescola soft invece Ferrari e Mercedes. Verstappen prosegue con le medium.

Sulla gomma gialla Hamilton si prende la testa del gruppo, alzando l’asticella a 1:14.18. A metà sessione il britannico guida il gruppo davanti a Ricciardo, Vettel, Bottas, Verstappen, Raikkonen, Perez, Hulkenberg, Sainz e Magnussen. Giovinazzi e Vandoorne sono gli unici ancora senza un crono, con il pilota della Sauber protagonista inoltre della perdita del cofano motore mentre stava girando. Dopo una breve pausa ai box Bottas torna in pista, questa volta con le ultrasoft. Il finlandese si mette a dettare il passo in 1:13.90. Raikkonen, sempre su mescola gialla, si prende la terza piazza.

A parità di gomme Hamilton strappa la leadership al compagno di box, grazie al tempo di 1:13.52. Medesima gomma per Verstappen, a un decimo dall’inglese. Vettel è terzo, con la mescola gialla. Bottas, Raikkonen, anche lui con le soft, Ricciardo, Grosjean, Magnussen, Leclerc, a sua volta su gialla, e Hulkenberg completano la top ten. Con le ultrasoft Ricciardo si prende prima la seconda posizione e quindi si mette in testa, in 1:13.52. Lo inseguono Hamilton, Vertstappen, Vettel, Bottas, Raikkonen, Grosjean, Magnussen, Leclerc e Hulkenberg, mentre anche Giovinazzi e Vandoorne si sono aggiunti alla lista dei cronometrati.

La sessione si completa con i piloti impegnati nei long run: sulla mescola gialla la Ferrari è velocissima. Le FP1 si concludono con Ricciardo autore della migliore prestazione, con Hamilton a 2 decimi e Verstappen terzo.

PROVE LIBERE 1:
1. Daniel Ricciardo Red Bull 1:13.52
2. Lewis Hamilton Mercedes +0.00
3. Max Verstappen Red Bull +0.18
4. Sebastian Vettel Ferrari +0.27
5. Valtteri Bottas Mercedes +0.37
6. Kimi Raikkonen Ferrari +0.74
7. Romain Grosjean Haas +1.16
8. Kevin Magnussen Haas +1.32
9. Charles Leclerc Sauber +1.57
10. Nico Hulkenberg Renault Sport +1.75

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter

Maglie Juve Home e Away Image Banner 300 x 250