FP1: Andrea Dovizioso é il più veloe

Andrea Dovizioso precede Petrucci e Miller

Prima sessione di prove libere ad Aragon nel segno della Ducati, che fa segnare un clamoroso poker con Andrea Dovizioso in testa con il crono di 1:48.02.

Il rider forlivese, che in classifica insegue Marc Marquez a 67 punti, ha preceduto il duo Ducati Pramac formato dal ternano Danilo Petrucci e dall’australiano Jack Miller e il team-mate Jorge Lorenzo.

Un quartetto tutto “Rosso” quindi, un risultato eccezionale su una pista non tra le favorite della moto di Borgo Panigale. “Desmodovi” ha centrato il miglior tempo con un vantaggio di 0.19 su Petrucci, 0.71 su Miller e 0.73 su Lorenzo.

Ad interrompere il dominio Ducati c’è la Yamaha di Maverick Vinales, con il #25 della casa di Iwata che ha preceduto il connazionale nonché leader della classifica iridata Marc Marquez e Valentino Rossi.

Ducati e Yamaha avevano già testato qui qualche settimana fa, mentre la Honda non era venuta a provare. Per questo il sesto tempo di Marquez è tutt’altro che da sottovalutare, anche se la Ducati ha iniziato alla grandissima.

Discorso diverso in casa Yamaha, che continua ad accusare i “soliti” problemi di grip, anche se Vinales ha limitato i danni.

Ottavo tempo per la Yamaha SAT del francese Johann Zarco, che ha preceduto la Honda del Team LCR di Cal Crutchlow e le Suzuki di Andrea Iannone e Alex Rins.

I fratelli Espargarò occupano la dodicesima e tredicesima posizione, con Pol su KTM davanti ad Aleix, Aprilia, seguono Alvaro Bautista, Karel Abraham e Scott Redding. Diciottesimo tempo per Dani Pedrosa, preceduto da Bradley Smith.

Jordi Torres, che sostituisce l’infortunato Tito Rabat in sella alla Ducati del Team Avintia, è buon ultimo a 4.80 dalla vetta.

PROVE LIBERE 1:
1. Andrea Dovizioso Ducati Team 1:48.02
2. Danilo Petrucci Alma Pramac Racing +0.19
3. Jack Miller Alma Pramac Racing +0.71
4. Jorge Lorenzo Ducati Team +0.73
5. Maverick Vinales Movistar Yamaha +0.78
6. Marc Marquez Repsol Honda +0.78
7. Valentino Rossi Movistar Yamaha +0.93
8. Johann Zarco Monster Tech 3 +0.98
9. Cal Crutchlow LCR Honda +1.10
10. Andrea Iannone Team Suzuki Ecstar +1.22

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter