Fiorentina Salvata Da Kalinic: È 2-2 Nel Derby Toscano

È il giorno del derby toscano tra Fiorentina ed Empoli allo stadio Franchi di Firenze. Dopo la sosta per le Nazionali si riparte da qui, ambizioni diverse ma un unico obiettivo: la vittoria

Fiorentina – Empoli, le formazioni

Fuori Kalinic, dentro Babacar: è questa la novità principale della formazione di Paulo Sousa. La Fiorentina si schiera con un 3-4-2-1: difesa con Tomovic al posto di Roncaglia, Rodriguez e Astori, in mezzo al campo gioca Suarez assieme a Vecino, torna sulla fascia sinistra Alonso, sulla fascia destra Rebic. In avanti Fernandez e Valero dietro all’unica punta Babacar.

In casa Empoli, il modulo è sempre lo stesso 4-3-1-2. In attacco, accanto a Maccarone e davanti a Saponara, si posizionaLivaja. In mezzo al campo gioca l’ex romanista Paredes, con Zielinski e e Buchel ai suoi lati. Confermata la difesa davanti aSkorupski: da destra a sinistra ci sono i “soliti” Laurini, Tonelli, Costa e Mario Rui.

Fiorentina – Empoli, la cronaca

Nei primi 10 minuti di gioco ritmi blandi, un buon Empoli al Franchi. 14’pt intervento imprudente di Buchel su Vecino ammonito il giocatore empolese. In precedenza non è stato ravvisato un fallo su Rodriguez nella stessa azione. 16’pt Saponara innescaMaccarone il cui tiro è troppo debole per impensierire Tatarusanu.  18’pt Livaja parte in posizione di fuorigioco sul lancio diSaponara, poi davanti a Tatarusanu non sbaglia e manda il pallone alle spalle del portiere, pesa l’errore dell’assistente di Banti.Fiorentina in grande difficoltà, Empoli sulle ali dell’entusiasmo. 24’pt Suggerimento di Livaja per Maccarone che per poco non arriva sulla palla, complice la tempestiva uscita di Tatarusanu. Fiorentina sempre in ritardo sul pallone. 27’pt Sinistro telecomandato di Buchel da fuori area e pallone in rete. 31’pt Schema su punizione, la palla arriva a Saponara ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa.  40’pt Saponara cade in area e viene fermato in modo irregolare da Astori, ma per Banti non è rigore. I giocatori dell’Empoli protestano in modo molto comprensibilmente, viene allontanato un assistente di mister Giampaolosarebbe stato rigore e rosso diretto.  Finisce con l’Empoli in vantaggio di 2 reti sulla Fiorentina, Paulo Sousa medita già le mosse da effettuare all’intervallo perché non è questa la Fiorentina che conosciamo.

Inizia il secondo con Bernardeschi e Kalinic al posto di Rebic e Suarez. 9’st Alonso perde palla su pressing di Zielinski che conclude l’azione su intuizione di Livaja: Tatarusanu si supera. 11’st Cross di Alonso dalla sinistra, Kalinic svetta di testa, sovrasta Mario Rui e accorcia le distanze. 16’st Assist di Babacar dalla destra su suggerimento di Bernardeschi, Tonelli si addormenta e Kalinic lo punisce. 19’st Saponara rientra sul destro, salta Tomovic e costringe al grande intervento Tatarusanu. 20’st Esce Maccarone entra Pucciarelli.  25’st Tomovic e Livaja a muso duro: mani in faccia dell’attaccante al difensore della Fiorentina, ammoniti entrambi.  29’st Finisce la partita di Saponara che viene sostituito da Krunic. 33’st Kalinic la gira dal cuore dell’area e colpisce la traversa: poi Alonso sfiora la traversa dalla distanza. 34’st Entra Rossi esce Babacar. 38’st EntraBittante esce Buchel. Ci saranno 5 minuti di recupero. 49’st Altro cross di Alonso, in spaccata ci prova ancora Kalinic: fuori d’un soffio poi gran botta di Vecino, Skorupski vola e para. Finisce così una partita bellissima e mai noiosa: 2-2 tra Empoli eFiorentina. Fiorentina che si porta al primo posto con il Napoli a 28 punti in attesa della partita tra Inter e Frosinone.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter