Fiorentina di rigore contro la Sampdoria: 3-2

La doppietta di Jordan Veretoot ed il gol di Khouma el Babacar hanno permesso alla Fiorentina di battere 3-2 la Sampdoria, in rete con Edgar Barreto e Gaston Ramirez. La Fiorentina ora attende la vincente della partita tra Lazio-Cittadella per conoscere il suo avversario nei quarti di finale di Coppa Italia.

FORMAZIONI:

Fiorentina (4-3-2-1): Dragowski; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Sanchez, Veretout; Chiesa, Saponara; Babacar. All. Pioli.

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Regini, Sala, Silvestre, Strinic; Barreto, Capezzi, Praet; Alvarez; Zapata, Caprari. All. Giampaolo.

CRONACA:

Pronti via la Fiorentina si porta subito in vantaggio proprio con Babacar che ben lanciato da Benassi si presenta davanti a Puggioni e lo fulmina. Dopo un buon avvio della Viola però la Sampdoria prende campo anche se intorno alla mezz’ora Pezzella ha sulla testa la palla del raddoppio che finisce a lato di pochissimo. Ecco allora che a cinque minuti dall’intervallo è la Sampdoria a trovare il pareggio con Barreto che, sugli sviluppi di un corner, segna l’1-1 in mischia. I blucerchiati chiudono in crescendo il primo tempo, ma si va negli spogliatoi sul risultato di parità.

A inizio ripresa Giampaolo inserisce Torreira al posto di un deludente Capezzi ma a fare la partita, come in avvio di gara, è la Fiorentina che torna in vantaggio prima dell’ora di gioco grazie al rigore conquistato da Babacar e trasformato con freddezza da Veretout. La Sampdoria non si arrende e attacca alla ricerca del nuovo pareggio colpendo due legni, prima con Barreto e poi con una splendida punizione di Caprari che Dragowski può solo guardare stamparsi sul palo. Pari che la Sampdoria trova grazie a Gaston Ramirez, subentrato a Ricky Alvarez, che conquista un calcio di rigore e lo trasforma con un sinistro preciso all’angolino basso. Quasi allo scadere però ancora Veretout su rigore, stavolta decretato dal VAR per un fallo di mano commesso da Regini, regala la vittoria alla Fiorentina. Sampdoria eliminata, viola ai quarti di Coppa Italia.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter