Fiorentina, 3 punti d’oro.

La Fiorentina mira a mantenere il terzo posto in classifica. L’Atalanta senza vittorie dal 6 dicembre.

FORMAZIONI:
Reja per l’occasione schiera gli orobici con un 4-3-3 con Sportiello tra i pali, Conti e Dramé sono i due terzini. Al centro della difesa Masiello e Toloi. A centrocampo De Roon con ai suoi lati Cigarini e Kurtic. In attacco D’Alessandro e Gomez affiancheranno Pinilla.

Paulo Sousa risponde con 4-2-3-1. In porta Tatarusanu, i terzini sono Roncaglia e Pasqual, coppia centrale Rodriquez e Astori. Badelj e Vecino a centrocampo. Bernardeschi, Fernandez e Tello a supporto di Babacar.

CRONACA:
Fase di studio in avvio di partita ma, intorno al 10′, entrambe le formazioni sfiorano il vantaggio: prima ci prova la Fiorentina con Pasqual che su punizione trova la grande risposta di Sportiello, poi l’Atalanta con un colpo di testa di Dramé respinto da Tatarusanu. La Fiorentina spinge soprattutto sulla corsia di destra ma l’Atalanta difende con ordine e prova a ripartire ma le occasione scarseggiano per entrambe. Alla mezz’ora chance per l’Atalanta con D’Alessandro che scappa via ad Astori e trova in area Gomez che é bravo ad anticipare Tatarusanu ma che poi non riesce a calciare. Il primo tempo si chiude sullo 0-0.

La ripresa si apre su ritmi un po’ più alti. L’Atalanta al 13′ dopo un buono spunto in velocità di D’Alessandro, Cigarini conclude verso la porta ma non impensierisce Tatarusanu. Al’ 22′ la Fiorentina trova il goal: cross dalla destra di Tello e colpo di testa di Fernandezche trova la rete indirizzando il pallone sul secondo palo, portando in vantaggio così i suoi. Al 36′ la Fiorentina raddoppia: Tello scappa via in campo aperto e arriva a tu per tu con Sportiello che riesce a respingere la prima conclusione ma non può nulla sulla ribattuta. Per i viola non c’é neanche il tempo di esultare che l’Atalanta riesce a rifarsi sotto: angolo battuto da sinistra, mischia in area e pallone che finisce sui piedi di Conti che da due passi non sbaglia e accorcia le distanze. La reazione della Fiorentina é immediata e tre minuti dopo Valero mette in mezzo da sinistra per Kalinic che trova la rete del 3-1. Nel primo minuto di recupero l’Atalanta accorcia le distanze con Pinilla che insacca su assist di Cigarini. La Fiorentina conserva il terzo posto.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter