Federico Burdisso che gara! Bronzo nei 200 m farfalla

Prova strepitosa dell’azzurro classe 2001 nei 200 farfalla, che chiude sul podio dietro all’ungherese Milak e al giapponese Honda. Un altro bronzo per l’Italia

Un piccolo grande capolavoro. Federico Burdisso conquista una splendida medaglia di bronzo, la prima nella farfalla nella storia dell’Italia alle Olimpiadi. Il pavese del 2001, allenato da Stefano Palombi all’Aurelia Roma, termina dietro al primatista e campione mondiale Kristof Milak, che resta in testa sino alla fine per trionfare con il record olimpico di 1’51″25, tempo con cui batte anche il nipponico Tomoru Honda in 1’53″73. L’azzurro, secondo per buona parte della gara, difende il terzo posto in un ottimo 1’54″45. Burdisso era stato argento europeo nel 2020 a Budapest e vantava un quarto posto ai Mondiali di Corea 2019.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter