Fabio Aru fenomenale!!! Sua la vittoria a Planche des Belles Filles

Grandissima azione di Fabio Aru che va a vincere il primo traguardo in salita con un attacco ai -2,4 km dall’arrivo, attacco a cui nessuno è riuscito a rispondere. Daniel Martin secondo, Chris Froome si piazza 3° all’arrivo prendendosi così la maglia gialla.

Pronti e via c’è subito un attacco di Thomas Voeckler che si porta dietro un drappello di 7 corridori per provare l’impresa da lontano. Ci provano quindi Bakelants, Delage, Boasson Hagen, Gilbert, De Gendt, Voeckler, van Baarle e Périchon, con i battistrada che accumulano un vantaggio massimo di 3’40” sul gruppo maglia gialla. Arriva poi la BMC di Richie Porte, che comincia a guidare le operazioni in vista del primo finale in salita di questo Tour. La fuga riesce ad arrivare indenne allo sprint intermedio Faucogney e al primo GPM di giornata, ma la BMC riesce a limare il vantaggio di km in km.

Annusato il pericolo, Gilbert e Bakelants provano ad andarsene da soli ai -12,4 km dal traguardo, ma i due corridori belgi vengono ripresi dal gruppo maglia gialla quando mancano 4 km, sotto il ritmo del Team Sky che con Kwiatkowski e Nieve comincia a fare sul serio. Si staccano già nomi importanti, da Barguil a Pinot, fino a Talansky e Gallopin: nessuno sembra avere il coraggio di attaccare sulla spinta della Sky, ma ecco l’azione di Fabio Aru che ai -2,4 km lascia la compagnia cercando un successo di prestigio. Froome prova a colmare il gap, ma lo fa troppo tardi, portandosi dietro solo Porte, Daniel Martin e Bardet. Aru continua da solo fino al traguardo, mentre da dietro Contador riporta tutti i capitani nel gruppo Froome. Ormai non ci sono più ostacoli per il sardo dell’Astana, che conquista così un preziosissimo successo anche in chiave classifica generale, rinvenendo fino alla 3a posizione. La volata per il secondo posto viene vinta da Daniel Martin, poi Froome – che conquista la maglia gialla – e Porte. Qualche secondo più tardi arrivano anche Simon Yates, Uran e Contador.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Fabio Aru Astana Pro Team
2. Daniel Martin Quick-Step Floors +0.16
3. Chris Froome Team Sky +0.20
4. Richie Porte BMC Racing Team +0.20
5. Romain Bardet AG2R La Mondiale +0.24
6. Simon Yates ORICA-Scott +0.26
7. Rigoberto Uran Cannondale-Drapac Pro CT +0.26
8. Alberto Contador Trek-Segafredo +0.26
9. Nairo Quintana Movistar Team +0.34
10. Geraint Thomas Team Sky +0.40

CLASSIFICA GENERALE:
1. Chris Froome Team Sky 18:38:59
2. Geraint Thomas Team Sky +0.12
3. Fabio Aru Asta Pro Team +0.14
4. Daniel Martin Quick-Step Floors +0.25
5. Richie Porte BMC Racing Team +0.39
6. Simon Yates ORICA-Scott +0.43
7. Romain Bardet AG2R La Mondiale +0.47
8. Alberto Contador Trek-Segafredo +0.52
9. Nairo Quintana Movistar Team +0.54
10. Rafal Majka Bora-Hansgrohe +1.01

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter