European Champions Cup 2016 Bologna e Rimini in semifinale

Anche la terza giornata della Champions Cup 2016 di baseball, specie a San Marino, è stata disturbata dalla pioggia. Ma i risultati sono stati positivi per le squadre italiane: la Fortitudo Bologna è prima nel girone A ed imbattuta e il Rimini secondo nel girone B. Non così bene è andata alla T&A San Marino, che aveva in tasca la semifinale con 2 out al nono contro i campioni in carica di Rotterdam e l’ha poi vista sfumare su 2 basi ball al decimo.

Fortitudo Bologna – Heidenheim 2-1 sospesa al 7 innining

La CNF-UnipolSai Bologna ottiene la terza vittoria della sua Coppa Campioni e conclude al primo posto il gruppo di San Marino. La Fortitudo ha superato per 2-1 i tedeschi dell’Heidenheim in sole 6 riprese di gioco. La partita è stata infatti sospesa per pioggia a metà settimo e non è più ripresa. Da regolamento, il risultato è stato omologato.
Come prima del girone A, la Fortitudo in semifinale affronta il Rimini, seconda classificata del girone B, alle 20.30 di venerdì 3 giugno. La partita sarà trasmessa in diretta da Rai Sport Due

Amsterdam- Legionaer 1-0
Battendo 1-0 i Buchbinder Legionaere di Ratisbona, Amsterdam L&D ha conquistato la matematica certezza del primo posto nel girone di Rimini della Champions Cup 2016 di baseball, dimostrando di essere la squadra più convincente almeno per ora. Il lanciatore olandese Robin Schel ha concesso solo 3 valide in 8 riprese e affidato poi l’ultimo inning a Daan Hendrix. Il punto decisivo lo ha segnato il prima base di Amsterdam Kenny Berkenbosch, in base su errore e a segno su 2 lanci pazzi del rilievo David Brandl.

Rimini – Praga 4-0
Grazie a una prova brillante dei suoi lanciatori, che concedono appena 6 valide ai cechi, 3 nelle ultime 2 riprese, il Rimini batte (4-0) il Kotlarka Praga e guadagna il diritto a sfidare in semifinale (ore 20.30 di venerdì 3 giugno; diretta su Rai Sport Due) sul suo campo l’UnipolSai Bologna, prima classificata dell’altro girone.
Cherubini firma la vittoria lanciando 5 riprese, rilevato da Rivera (il meno positivo dei 3: lascia il monte con le basi piene) e Roberto Corradini. Retrosi trascina la squadra in attacco, con 4 valide (di cui 2 doppi) su 5 turni.

Rotterdam – San Marino 5-4
La T&A San Marino ha perso la gara decisiva per la qualificazione alla semifinale della Champions Cup 2016 di baseball: con una base ball concessa al decimo da Enrico Crepaldi con tutte le basi occupate.
Il tie break era iniziato con Ludovico Coveri in pedana di lancio. Dopo aver colpito l’esterno destro Fernandes, il rookie ha concesso la base ball al sempreverde Legito per il pareggio e quindi ha lasciato il posto a Crepaldi, che ha lanciato 4 ball contro il designato Boekhoudt e consegnato al Neptunus Rotterdam la vittoria (5-4) che vale il secondo posto.
San Marino era stato a un tiro dalla vittoria al nono quando, con 2 out e un corridore in seconda, la battuta dell’esterno sinistro Urving Kemp è passata sotto le gambe del terza base della T&A Mazzuca.

Semifinali oggi a Rimini con due derby quello Olandese tra Amsterdam e Rotterdam alle ore 14,30 e alle ore 20,30 la partita più attesa allo Stadio dei Pirati  Rimini contro la Fortitudo Bologna più derby di così non si può con favorite Amsterdam e Bologna grazie ad un monte di lancio con più qualità.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter

Maglie Juve Home e Away Image Banner 300 x 250