3-2 Athletic: fine corsa per il Sassuolo

In virtù della sconfitta patita a Bilbao il Sassuolo é fuori dall’Europa League. Dopo il vantaggio iniziale del Sassuolo grazie all’autogol di Belenziaga, sono Raul Garcia, Aduriz e Lekue a regalare la qualificazione agli uomini di Valverde.

SASSUOLO 3-2  Marcatori : autorete di Balenziaga (A) al 2’, Raul Garcia (A) al 10’ p.t.; Aduriz (A) al 13’, Lekue (A) al 34’, Ragusa (S) al 38’ s.t.

La sconfitta al al San Mames sancisce matematicamente  la fine del sogno del Sassuolo di qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta alla sua prima apparizione in una coppa europea.

L’autogol di Balenziaga (2′), il pareggio di Raul Garcia (10′), le reti di Aduriz (58′), Lekue (79′) e Ragusa (83′) determinano il risultato finale della partita, quindi la sfida del Mapei Stadium contro il Genk, giovedì 8 dicembre, sarà l’ultima partita in Europa per il Sassuolo, forse non è un male visto i brutti risultati ottenuti fin qui in campionato.

Tornano in campo dal primo minuto sia capitan Magnanelli che Paolo Cannavaro, solo il Barcellona, infatti, ha espugnato lo stadio dell’Athletic in questa stagione, con 7 vittorie ed un solo pareggio per il Bilbao.

LA PARTITA

Due minuti di gioco ed il Sassuolo passa subito in vantaggio, con Herrerin che non riesce a trattenere il tiro-cross di Ragusa, la palla termina sul destro di Balenziaga, il  difensore tutto mancino che, invece di allontanare il pallone dall’ area, realizza un imbarazzante autogol.

I padroni di casa reagiscono con rabbia riemergono e  otto minuti arriva il pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Raul Garcia anticipa sul primo palo tutta la retroguardia italiana e schiaccia il pallone alle spalle di Consigli, con il primo tempo che si chiude sul punteggio di 1-1.

Ad inizio del secondo tempo il Sassuolo prova a sorprendere di nuovo il Bilbao, con l’assist  di Ragusa per Ricci con la provvidenziale uscita di Herrerin, il raddoppio del Bilbao arriva ancora sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il pallone, spizzato da San José, trova la testa di bomber Aduriz che mette a segno il suo 245° gol in maglia Athletic, diventando il miglior cannoniere di tutti i tempi del club Basco, al 79′ gli spagnoli chiudono definitivamente la partita con Aduriz che vince il contrasto aereo con Cannavaro e libera Lekue che sfugge a Lirola e anticipa Consigli in uscita.

Il Sassuolo ci prova fino all’ultimo e trova il gol del 2-3  con Ragusa, cross del neoentrato Politano, respinta dell’estremo difensore avversario e tiro al volo vincente dell’esterno italiano, ma il purtroppo per i nero verdi non c’è più niente da fare devono salutare l’Europa con una giornata di anticipo.

ATHLETIC BILBAO-SASSUOLO 3-2

MARCATORI autorete di Balenziaga (A) al 2’, Raul Garcia (A) al 10’ p.t.; Aduriz (A) al 13’, Lekue (A) al 34’, Ragusa (S) al 38’ s.t.

ATHLETIC (4-2-3-1) Herrerin; Lekue, Alvarez, Laporte, Balenziaga; San Josè, Benat; Williams, Garcia, Muniain; Aduriz. All. Valverde.

SASSUOLO (4-3-3) Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Gazzola; Biondini, Magnanelli, Pellegrini; Ricci, Defrel, Ragusa. All. Di Francesco.

ARBITRO Kassai (Ungheria).

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter