Euro 2016 visto dalla Redazione

Dopo le prime tre partite del girone eliminatorio di Euro 2016 ci siamo chiesti in Redazione chi ha più entusiasmato, deluso o regalato emozioni in questa prima parte di europeo. Ecco le risposte:
Fabio Vaccari, Elisa Bencini, Andrea Schiavina

Qual è la squadra/giocatore ti ha sorpreso:
FABIO Gareth Bale tre gol in tre partite e trascinatore di questo Galles primo del girone B. Per la squadra scelgo l’Islanda anche se sorpresa non era, matricola all’europeo ma già in qualificazione a Euro 2016  aveva fatto vedere che non era una squadra da sottovalutare.
ELISA Come giocatore direi Alvaro Morata che ha 23 anni si é caricato il peso dell’attacco spagnolo sulle spalle, ormai per il Ct Del Bosque é imprescindibile, 3 goal in tre partite. Come squadra dire il Galles, grande corsa e grande spirito di squadra, ha stupito tutti con il primo posto nel girone.

ANDREA  Come giocatore Dimitri Payet, grande giocatore lo é sempre stato ma solo potenzialmente ora si é sbloccato mentalmente e le giocate incredibili che faceva da Under 17 nel Nantes ora gli riescono, può cambiare la partita d solo. Come squadra l’Ungheria, movimento calcistico in continuo movimento lo sta a dimostrare l’ottima fase finale del mondiale under 20 dove hanno perso agli ottavi con la Serbia che avrebbe vinto poi il titolo. Giocatori di cui sentiremo presto parlare sono Nagy, Kleinheisler, Bese e Lang tutti giocatori under 23 e di sicuro avvenire oltre ai non convocati ma che presto torneranno utili Vida, Kalmer e Mervo.

 

Qual è la squadra/giocatore ti ha deluso:
FABIO Come giocatore direi sicuramente Ibra non è riuscito a lasciare il segno in questo europeo ed ad aiutare la sua nazionale al passaggio del turno. Per quanto riguarda la squadra direi senza dubbio Russia. Partita con un pareggio in extremis con l’Inghilterra poi si è spenta negli altri due incontri.
ELISA come giocatore di David Alaba, da un giocatore del suo calibro mi aspettavo almeno che portasse la sua squadra agli ottavi, invece per l’Austria 1 punto nel girone. Le due squadre che mi hanno maggiormente deluso sono le squadre dell’est Ucraina e Russia, entrambe eliminati, mi sarei aspettata qualcosa in più.

ANDREA Come giocatore David Alaba che in nazionale non rende per quello che fa vedere nel Bayern Monaco bloccato dalla troppa pressione, la squadra che mi ha deluso maggiormente direi la Russia squadra potenzialmente fortissima ma che delude ad ogni manifestazione per la poca coesione tra i giocatori poco propensi al sacrificio.

A chi assegneresti il titolo di “MVP” di questa prima parte di europeo:
FABIO Dividerei il titolo tra Bale e Morata
ELISA Sicuramente a Gareth Bale

ANDREA Gareth Bale, Dimitri Payet e Ivan Perisic tre giocatori fondamentali autori di goal e prestazioni fenomenali.

Il gol più bello
FABIO Il gol di tacco di Cristiano Ronaldo
ELISA Il goal all’esordio che é valso la vittoria della Francia di Dimitri Payet

ANDREA Il goal di Ivan Perisic contro la Rep. Ceca frutto di potenza e tecnica da Cristiano Ronaldo o Messi.

La partita più bella
FABIO Ungheria – Portogallo, 6 reti e un super CR7 che regala una magia delle sue.
ELISA Croazia-Spagna 2-1 grandi emozioni da ambo le squadre.

ANDREA La miglior partita Spagna-Croazia 1-2 partita incredibile con il centrocampo croato formato da Rog e Badelj che lezione tattica a Fabregas ed Iniesta, fa capire di essere una squadra finalmente determinante ed unita.

Come vedi l’Italia e fin dove può arrivare
FABIO Siamo arrivati in Francia senza i favori del pronostico in un girone non di ferro ma neanche da sottovalutare e siamo riusciti a passare  il turno come primi. Ora inizia  il lavoro duro visto anche il tabellone non proprio equilibrato dal nostro lato.Spero che i ragazzi di Conte riescano ad andare più avanti possibile, diciamo che  l’ottavo di finale contro  la Spagna sarà la vera cartina tornasole di questa nazionale.
ELISA Il girone non é stato semplice, ma passando per primi i ragazzi di Conte hanno fatto ricredere anche i più scettici, ora però lunedì di fronte a loro hanno i campioni d’europa in carica ed é uno scoglio duro da sorpassare, ma io ci voglio crede e sostenere i nostri ragazzi. Dove si arriverà dipende tutto da questa partita.

ANDREA L’Italia é una squadra modesta tecnicamente ma guidata da un tecnico molto intelligente che ha scelto di non portare giocatori tecnici come Saponara o Berardi per basare la sua formazione base sul sacrificio e il contropiede lanciato da Bonucci. Contro la Spagna sarà dura ma non impossibile infatti il giro palla del centrocampo spagnolo può essere arginato con l’applicazione e potremo colpire con veloci contropiedi la difesa esperta ma lenta degli spagnoli, ma ovviamente partiamo sfavoriti massimo obiettivo sono i quarti di finale. Gli schemi e la tattica sono importanti ma i veri valori alla fine vengono sempre fuori.

Chi vedi in finale
FABIO Per scaramanzia non dico Italia. La Germania è veramente in forma, ha l’organico più completo di questo campionato e ha fatto vedere che in attacco hanno valide alternative per concretizzare. Come sfidante dall’altro lato del tabellone vedo bene la Polonia.
ELISA Ho visto molto bene la Germania in tutti i settori del campo, dall’altra parte vedo bene la Croazia.
ANDREA Finale tra la Francia padrone di casa spinta da un grande pubblico e da qualche disattenzione arbitrale e da una squadra fortissima in finale potrebbe arrivare la Croazia per me la favorita già alla vigilia squadra completa e forte anche in panchina con giocatori giovani ma che possono sostituire senza problemi i titolari. Basta ricordare in difesa Jecdaj, Vrsaljko e Vida, a centrocampo Coric, Rog, Kovacic e Brozovic oltre ai due totem Modric e Rakitic  ed in attacco Perisic, Kramaric, Mandzukic, Kalinic e Pjaca danno una scelta vasta per puntare al titolo.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter