Errani-Vinci eliminate ai quarti dalla Rep. Ceca

Avanti 6-4 3-0, Sara Errani e Roberta Vinci perdono al terzo set contro Lucie Safarova e Barbora Strycova. Finale 4-6, 6-4, 6-4 a favore delle ceche che al debutto olimpico avevano eliminato le sorelle Williams.

Safarova/Strycova – Errani Vinci 4-6, 6-4, 6-4

Dopo Londra 2012, anche a Rio 2016, il cammino olimpico di Sara Errani e Roberta Vinci s’interrompe bruscamente di nuovo ai quarti di finale ed anche stavolta fa male, un’epilogo della partita drammatico con il punteggio sul 3-5 per le tenniste Ceche e il servizio,a Sara Errani che commette 2 sanguinosi doppi fallo, uno dei quali sul match ball, tantissime lacrime per Lei consolata anche dal CT della nazionale Corrado Barazutti.

Il doppio azzurro, che ha vinto tutti i tornei dello Slam, perde dalle ceche Safarova/Strycova una rimonta inimmaginabile fino al 6-4 3-0 e servizio incredibilmente cede mentalmente e deve dire addio ad un podio che, dopo le performance dei giorni precedenti, pareva alla portata delle italiane.

Davvero inspiegabile il black out che ha portato le azzurre dal granitico vantaggio al decisivo parziale di 12 giochi a 5 che ha riportato con la mente alla disgraziato torneo di doppio di Londra 2012. Ceche in semifinale, per Sara e Roberta solo tanti rimpianti.

Vittima designata del terzo turno contro l’oro in pectore, Fabio Fognini sfodera una straordinaria rimonta da 1-6, 1-2 con 8 game consecutivi assaggia l’impresa olimpica, ma sul 3-0 Italia terzo set, inizia l’ultima partita a ruoli invertiti: Andy Murray vince 6-1, 2-6, 6-3 e accede ai quarti di finale. Fabio Fognini tornerà in campo con Roberta Vinci nel doppio misto

Andy Murray – Fabio Fognini 6-1, 2-6, 6-3

Esce anche Fabio Fognini dal tabellone di singolo contro Andy Murray, non ci sarebbe nulla di strano, se non che dopo una primo set allucinante di Fognini e sotto nel punteggio anche nel secondo per 2-1, Fabio si sveglia improvvisamente e non sbaglia più nulla giocando un tennis spettacolare vincendo 8 game consecutivi che lo porta a vincere per 6-2 il secondo set e 3-0 nel terzo set, ma qui ritorna il vecchio Fognini molto falloso e che cade nelle provocazioni verbali di Murray innervosendosi troppo risultato 6 game consecutivi di Murray e Fabio Fognini esce dal torneo di singolo un vero peccato, ma si sa nel tennis oltre che il talento bisogna avere anche la testa.

Non ci rimane che sperare nel doppio misto dove schiereremo la coppia Fognini – Vinci.

 

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter