Empoli – Bologna un punto per uno non fa male a nessuno

Dopo il pareggio di oggi contro l’Empoli arriva anche per il Bologna  la certezza di una salvezza comunque già messa al sicuro settimana scorsa.

Certo non è stata una partita memorabile con le due squadre che ormai non vedono l’ora che arrivi la fine del Campionato, unico sussulto,  per il rigore non concesso al 18’ della ripresa, quando l’arbitro Chiffi, dopo il fallo di Masina su Saponara, ha dato il vantaggio: la palla è arrivata a Croce (che era in fuorigioco) che ha scaricato in rete. Tutto fermo e proteste (giustificate) dei giocatori di un Empoli. Il Bologna in Serie A non ha mai vinto al Castellani e non ha mai segnato. Tradizione confermata, ma stavolta senza l’amaro in bocca. Alla fine i 1000 tifosi al seguito festeggiano una squadra che, pur con qualche patema di troppo nel finale di stagione, ha raggiunto l’obiettivo che si era prefissata a inizio stagione.

Tutto come previsto al via con l’Empoli in campo con il 4-3-1-2, mentre il Bologna risponde con il 4-2-3-1 già visto nell’ultima gara vinta contro il Genoa. L’Empoli parte meglio, fa girare bene la palla e sfiora il gol con Zielinski servito bene da Pucciarelli che sfiora il palo della porta di Mirante, per il Bologna solo qualche tiro da fuori area con Brienza e Giaccherini è una bella azione personale  di Brighi (il migliore in campo per distacco) che salta la difesa avversaria, alla fine baci e abbracci a tutti ed un punto per uno non fa male a nessuno un classico del calcio italiano.

Adesso il Bologna potrà serenamente progettare il futuro scegliendo il sostituto di Pantaleo Corvino (magari un giorno qualcuno ci spiegherà perché allontanare un direttore sportivo così bravo) tra i nomi più papabili sono Baldini, Sabatini ed il solito Bigon (se Fusco ed il suo entourage  andranno a Verona) noi saremo lì a giudicare l’operato della società sperando che vengano fatto scelte per migliorare società e squadra.

 

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter