Emirati Arabi Uniti sorprendenti: 1-0 all’Australia

Fantastica prestazione dei padroni di casa degli Emirati Arabi Uniti che superano i campioni in carica dell’Australia

FORMAZIONI:

Emirati Arabi Uniti (4-2-3-1): Bilal Saeed; Ahmed, Al Saadi, Ahmed, Abbas; Salmin, Hassan; Mohammed, Matar, Al Hamadi; Al Ahmed. All. Zaccheroni.

Australia (4-4-2): Ryan; Grant, Degenek, Sainsbury, Behich; Kruse, Milligan, Irvine, Ikonomidis; Giannou, Maclaren. All. Arnold.

CRONACA:

Ancora più sorprendente é il risultato che arriva dall’ultimo quarto di finale: gli Emirati Arabi Uniti di Zaccheroni sconfiggono di misura l’Australia, eliminando così i campioni in carica della competizione. Un colpo di scena clamoroso, con i padroni di casa che volano ora in semifinale, dove troveranno l’altra sorpresa del torneo, il Qatar. Una gara tutto sommato equilibrata sin dal primo tempo, con le due squadre che creano poche occasioni pericolose: per l’Australia ci prova Giannou con un buon colpo, mentre gli EAU sfiorano la rete con Al Hammadi, il cui tiro da dentro l’area viene respinto da Ryan con i pugni, e con Mabkhout, che sulla perfetta sponda di testa del compagno non riesce ad inquadrare la porta di testa. La ripresa sembra seguire il canovaccio dei primi 45′, ma al 68′ arriva la svolta della partita grazie ad un regalo clamoroso di Sainsbury: l’ex difensore dell’Inter prova a servire il portiere all’indietro, ma Mabkhout intercetta il passaggio e, dopo aver superato Ryan, deposita il pallone a porta sguarnita, siglando il suo quarto gol del torneo. I Socceroos si gettano all’assalto e all’ultimo secondo Grant, con un colpo al volo, mette i brividi agli uomini di Zaccheroni, ma senza trovare la rete. E così continua il sogno dei padroni di casa, mentre l’Australia finisce una Coppa d’Asia giocata senza mai riuscire a incantare.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter